Pagine

martedì 22 maggio 2012

Timballo di riso con polpettine di tacchino, al vino e peperoni

La ricetta è gustosa, garantisco! Le polpettine erano buonissime, saporite e non esageratamente ... il trimballo di riso anche, con il formaggio fuso al centro, buonissimo.
Ma c'è qualcosa che visivamente non mi convince, non so se sono i colori venuti fuori, se è la presentazione, se sono le angolature delle foto ... secondo me il colpevole è sempre il ring che non ho ancora acquistato, butto sempre il riso un pò li così! Le presentazioni le devo davvero migliorare!
Ho pensato (solo di recente) che la presentazione non è qualcosa di superfluo, da perfettini, che non cambia nulla all'esperienza di mangiare, perchè in realtà fa molto piacere alle persone a cui porti in tavola e poi fa più piacere rivedere le foto. Mi impegnerò!
Poco da raccontare, passo alla ricetta ...


Ingredienti:
Per il riso...
350 g. di riso arborio - 2 scalogni - 2 peperoncini verdi dolci
1 bicchiere da tavola scarso di Vinchef
100 g. di formaggio tipo caciotta, galbanino o simili
1 noce di burro - 2 cucchiai di grana

Per le polpettine ...
400 g. di petto di tacchino - 200 g. di ricotta - 20 olive nere
3 craker (o pangrattato) - 1 uovo grande - 30 g. di grana
20 g. di burro e olio evo per la cottura - altri 6 peperoni
1 bicchiere da tavola abbondante di Vinchef
1 aglio schiacciato - sale, pepe, noce moscata, pangrattato qb

Mettiamoci all'opera:
Per il riso.
Tritare finemente lo scalogno e i peperoni, soffriggere con un filo d'olio. Aggiungere il riso, tostare e sfumare con il vinchef. Aggiungere poco brodo vegetale e portare il riso a cottura come un normale risotto, ma al dente. Mantecare con burro e grana e lasciare da parte.
Imburrare e passare di pangrattato un piccolo stampo da ciambella, versare metà del riso e livellare, stendere il formaggio a fette e aggiungere il restante riso.
Al momento di servire passare in forno a 190° per una ventina di minuti.
Per le polpette.
Lessare il tacchino in padella con due dita di brodo vegetale e il coperchio, 20 minuti. Scolare, tagliare in mezzi e mettere nel mixer tritatutto. Aggiungere il resto degli ingredienti: ricotta, uovo, crackers, grana, aglio e sapori, metà delle olive. Tenere da parte i peperoni e le restanti olive.
Azionare in modo da tritare e impastare il tutto. Riporre in frigor.
Nel frattempo affettare i peperoni e le olive. Sciogliere in padella il burro con un filo d'olio, formare le polpettine (piccole, circa 2 cm, di diametro), passare velocemente nella farina e poi in padella con il burro. Meglio preparare prima tutte le polpettine, appoggiarle su un tagliere o piatto, e poi passare alla cottura.
Fa rosolare bene le polpette e poi aggiungere Vinchef, i peperoni e le olive, coprire e cuocere per un 15 minuti, poi scoprire e far acsiugare i liquidi di cottura.



12 commenti:

  1. A me la prima foto piace tantissimo :-) al massimo per renderla perfetta, secondo me, avresti dovuto leggermente abbassare verso di te la macchina, così avresti mostrato un po' di più l'altezza del timballo, ma ripeto a me piace tantissimo così :-D complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco, sarà proprio quello che non mi convince!!!

      Elimina
  2. Ma no la foto è bella e dà proprio l'idea della bontà del piatto!

    RispondiElimina
  3. Claudia stai migliorando tantissimo invece e a me piace la foto! piatto delizioso! bravissima

    RispondiElimina
  4. Cara Claudia grazie per essere passata a trovarmi, mi ha fatto tantissimo piacere scoprire che abitiamo così vicine! Grazie per tutte le belle parole che hai avuto per il mio blog, anche il tuo mi è piaciuto davvero tanto..mi sono unita ai tuoi lettori, così ci teniamo in contatto!
    A presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! anch'io ti ringrazio per il passaggio!!! si, hai visto come siamo vicine??!! prima volta che noto una foodblogger che abita proprio qui nel lodigiano!!!! a presto! teniamoci in contatto!!

      Elimina
  5. Anche io oggi ho postato uno sformato di riso!!!!
    Li adoro e devo assolutamente provare il tuo con le polpette!
    ottima ricetta e presentazione!
    Buona serata!

    RispondiElimina
  6. un piatto unico gustoso e invitante, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  7. Ti dirò che a me la presentazione non dispiace affatto, ritengo che a volte alcuni piatti sia anche giusto lasciarli apparentemente al caso. Comunque, mia cara, la ricetta è favolosa ! Un abbraccio e buona serata

    RispondiElimina
  8. un piatto ottimo, completo. complimenti...

    RispondiElimina

Mi fa molto piacere sapere che sei passato da me, ancora di più sarei felice di sapere il nome e le opinioni di chi mi legge, di poter dare un consiglio o riceverne di nuovi!