Pagine

domenica 6 maggio 2012

Crostata marmellata e amaretti con frolla e crumble all'olio extavergine d'oliva e limone

Il titolo è lunghissimo, me ne sono resa conto, ma era impossibile accorciarlo e far si che fosse anche descrittivo della torta ... quindi beccatevi il titolo chilomentrico!
Mi sono messa a fare una frolla all'olio d'oliva in occasione del contest di Bianca come il latte: delizie senza lattosio è il tema.  
Con la ricetta partecipo al contest, se non si fosse capito!
Ci tengo particolarmente a partecipare, perchè si tratta di una delle prime bloggers che ha iniziato a seguirmi e commentarmi,  sto pensando e ripensando a come partecipare con qualcosa che abbia un aria di novità, che incuriosisca, che diverta
(tra parentesi dopo aver visto la torta cioccolato e rapa rossa di Valentina di Ritroviamoci in cucina mi sono resa conto che, primo era proprio il genere di cosa che cercavo, due non ci sarei mai arrivata! la sua ricetta è davvero alternativa e invitante allo stesso tempo).
Alla fine, complici turni pesanti al lavoro, ho ridimensionato le mie aspettative e confesso che mi sono un pò arrangiata con ingredienti che non richiedevano molte ricerche. Ho sentito parlare spesso di frolla con l'olio extravergine d'oliva e ho pensato che era l'occasione di provare, il profumo e il gusto sono diversi indubbiamente ma la trovo altrettanto buona, ho aggiunto miele e zucchero di canna per dare degli aromi che attenuassero la presenza dell'olio d'oliva e infatti il risultato è delicato. La scorza di limone più abbondante serve, sempre per dare il giusto aroma.
E intanto che c'ero perchè non ricoprire con un crumble agli amaretti (ammessi nella dieta senza lattosio, ho controllato!) e olio d'oliva?! mi è venuto persino meglio di quello al burro!

Ingredienti:
Per la frolla
175 g. di farina 00 - 1 uovo intero xl - 55 ml d'olio extravergine d'oliva
50 g. di zucchero di canna - 1 cucchiaio di miele - pizzico di sale
mezzo cucchiaino di bicarbonato - scorza di 1 limone
Per il crumble
100 g. di farina - 6 amaretti - 3 frollini al miele senza latte
30 g. di zucchero di canna e un pò per coprire la torta
pizzico di sale - scorza di un secondo limone
40 ml circa di olio d'oliva da aggiungere poco alla volta
Per il ripieno
marmellata a piacere (io albicocca) - 2 amaretti sbriciolati

Mettiamoci all'opera:
Frolla.
Mescolare tutti gli ingredienti secchi, aggiungere l'olio e iniziare a mescolare con la forchetta, aggiungere l'uovo e il miele e impastare a mano fino ad ottenere una palla di impasto omogeneo. Riporre in frigor per un ora.
Crumbre.
Mettere nel robot da cucina tutti gli ingredienti secchi e azionare per tritare frollini e amaretti, aggiungere però l'olio a filo poco per volta e azionare tra un aggiunta e la successiva fino ad ottenere delle palline sbriciolose.

Stendere  la frolla e riestire uno stampo da 24 cm circa. Sbriciolare alla base un paio di amaretti.
Aggiungere la marmellata a cucchiaiate distribuendo bene su tutta la superficie.
Rivestire spargendo il crumble ben distribuito su tutta la torta. Aggiungere qualche pizzico di zucchero di canna e ancora scorza di limone.

Infornare a 170° per 40 minuti.

CONTEST DI BIANCA COME IL LATTE

23 commenti:

  1. Ciao :o)
    Grazie per avermi coinvolta nel tuo post.
    Un abbraccio.
    PS La ricetta è molto interessante, anche io prima o poi devo provare una ricetta di frolla dolce all'olio d'oliva.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi è venuto spontaneo, la tua torta mi ha davvero colpito molto!!!

      Elimina
  2. Altrochè! ti sarai pure arrangiata ma il successo è strepitoso!
    grazie per il premio ^_^
    Valentina

    RispondiElimina
  3. ottima ricetta la voglio provare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provala ... forse forse ha meno calorie rispetto al qualla la burro, perchè di olio ne basta meno! se è quello calorico il freno di tutte!!!

      Elimina
  4. Che delizia questa crostatta e che crumble delizioso!!! A me piace la frolla all'olio ne ho provata anche una al cioccolato e devo dire che è anche molto più elastica di quella al burro, baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! è vero il fatto dell'elasticità, io ho verificato che l'aggiunta di un pò di miele al posto di parte dello zucchero rende più elastica anche la frolla al burro ... olio e cioccolato, mmh, invitante! sarà la prossima sperimentazione!!!

      Elimina
  5. Ma è una meraviglia *_*
    Adoro il crumble e l'idea di farlo con l'olio me gusta! :)
    Buona domenica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! ho trovato più facile aggiungere l'olion a occhio .. con il burro mi è sempre venuto non croccante, non so perchè!

      Elimina
  6. La frolla all'olio mi paice anche più della classica al burro e con questa magnifica crostata mi hai anche risolto il dilemma del crumble. Ora so che con l'olio si può :) baci, buona domenica

    RispondiElimina
  7. che spettacolo, che dolce rustico, lo voglio provare!!!

    RispondiElimina
  8. :) Anche io ieri ho fatto il crumble, devo provarlo con l'olio!

    RispondiElimina
  9. Tutte queste cose insiemi! Buonissimissimo!

    RispondiElimina
  10. Brava Claudia, bellissima idea..ha un aspetto molto invitante !

    RispondiElimina
  11. Grazie a tutte!!! a me è sembrata buona!!! l'olio extravergine in genere non mi piace nei dolci perhè è forte, invece qui devo dire che ha il suo perchè ;)

    RispondiElimina
  12. Complimenti per il blog
    MOLTO GUSTOSO
    Se ti va di passare un pò di tempo vieni a fare un giro anche sul mio...c'è di tutto un pò!
    Baci

    RispondiElimina
  13. spettacolare questa torta!!! mi piace moltissimo.

    RispondiElimina
  14. Ciao, piacere di conoscerti, sono arrivata qui sbirciando fra le ricette partecipanti al contest, io adoro le crostate e questa è molto invitante. Passa a trovarmi se ti va. A presto.

    RispondiElimina
  15. Ciao carotina, ho provato la tua frolla all'olio d'oliva e l'ho trovata molto buona!qui trovi il link della mia ricetta con il link alla tua
    http://gustaamasognacrea.blogspot.it/2012/05/crostata-di-pasta-frolla-allolio-doliva.html

    Grazie e complimenti per il blog e per le ricette!
    Baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Grazie mi fa molto molto piacere!!!! adesso vado la link! A presto!

      Elimina

Mi fa molto piacere sapere che sei passato da me, ancora di più sarei felice di sapere il nome e le opinioni di chi mi legge, di poter dare un consiglio o riceverne di nuovi!