Pagine

domenica 12 agosto 2012

Pizza-pane funghi e pancetta affumicata

Ciao a tutti!  Rieccomi per otto giorni di puro tempo libero e ralax.
Ritorno con una pizza che mi è piaciuta tanto, così tanto, che diventa un post anche se mentre la cucinavo non lo pensavo proprio. Ovviamente non scrivo un post ogni volta che mi faccio una pizza, sarebbe ridicolo, ma di questa devo parlarvi in merito alla farina dell'impasto e all'accoppiata funghi e pancetta affumicata...
Vi dico che mi sono messa ad impastare per utilizzare un pò di una farina che avevo in casa, pacchetto aperto, da un pò. In realtà sarebbe una miscela apposta per il pane casereccio e io ho aggiunto una parte di farina 00 e una parte di Manitoba. Risultato: un impasto per la pizza alta davvero eccezionale, del tipo alto da panetteria, molto soffice ma molto leggero (molto di più rispetto al solito, anche più soffice della ricetta che prevede la patata lessa schiacciata nell'impasto), con una crosta esterna rustica e molto croccante.
Basta proprio una farina nuova o una proporzione un pò diversa tra le varie farine e l'impasto cambia, difficilmente quando faccio la pizza ho lo stesso identico risultato, quando improvviso.
La farina è la miscela per pane casereccio Molino Chiavazza, le caratteristiche sono il fatto che si tratta di semola di grando duro con l'aggiunta di zuccheri (malto) e agenti lievitanti. Infatti con questa farina si ottiene una favolosa lievitazione che non lascia però un sentore sgradevole di lievito, mi è sembrata molto digeribile...
Avevo provato a fare dei panini ma il risultato non era degno del blog e quindi con il pane rustico devo sperimentarmi ancora.



Ingredienti:
150 g. di miscela per pane casereccio Molino Chiavazza
200 g. di farina 00
150 g. di farina Manitoba
poco più di metà cubetto di leivito di birra fresco
2 cucchiaini di sale - olio evo qb
5 o 6 cucchiai di passata di pomodoro - 60 g. di funghi a fette
1 spicchio d'aglio - pepe e vino bianco qb
200 g. di mozzarella - 70 g. di pancetta affumicata

Mettiamoci all'opera:
Mescolare le farine e sciogliere il lievito in acqua tiepida, versare il lievito al centro della farina e iniziare a mescolare.
Aggiungere il sale e altra acqua tiepida. In tutto la farina dovrebbe assorbire circa 400 ml d'acqua ma aggiungetene poca alla volta perchè ne potrebbe bastare meno. Si deve ottenere un impasto che all'inizio appiccica molto e che impastando si stacca sempre di più dai bordi della terrina, potete finire di impastare sul piano infarinato. Impastare almeno per uan decina di minuti.
Mettere in una ciotola unta a lievitare, coperto da un canovaccio in posto riparato dal'aria (come il forno spento) è sufficiente un'oretta.
Nel frattempo lavare e afettare il funghi, farli passare in padella con olio e aglio intero o tritato a seconda dei gusti, salare, pepare e sfumare con un goccio di vino bianco, aspetare che si ammorbidiscano.
Versare l'impasto nella teglia unta e schiacciare con le dita, rimettere a lievitare per un'oretta e farcire: passata, mozzarella a cubetti, pancetta spezzettata e funghi. Cospargere con origano e aromi, un filo d'olio e poco sale.
Infornare a 200° per una trentina di minuti.


7 commenti:

  1. Ciao! Golosa.. Adoro le pizze alte! Una ricetta da provare, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie! anche secondo me è da provare ;)

      Elimina
  2. vado matta per la pizza, questa è anche bella soffice, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io mangerei pizza sempre senza stancarmi!!!

      Elimina
  3. ma che bella pizza soffice! MI piace fatta cosi' alta e morbida, e anche la farcia e' stragolosa!
    Baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si, l'impasto con queste farine viene davvero bene, e i funghi con la pancetta al posto del solito prosciutto stanno benissimo!!!

      Elimina

Mi fa molto piacere sapere che sei passato da me, ancora di più sarei felice di sapere il nome e le opinioni di chi mi legge, di poter dare un consiglio o riceverne di nuovi!