Pagine

lunedì 1 ottobre 2012

Amatriciana improvvisata, semplice semplice buona buona

Primo giorno di ottobre, non so dire se gli ultimi mesi siano volati o siano passati lentamente, mi sento molto "fuori rotta". Inizio questo mese con un sacco di propositi, si perchè ho lasciato un lavoro che c'era, solo a patto di riuscire a realizzare delle cose che ancora non ci sono. Non vi elenco tutti i propositi di partenza, altrimenti poi dovrei confessare di tutti quelli che perdo per strada e poi non sono tutti molto interessanti...
Prima cosa o poco più di un mese per praparare l'esame di abilitazione alla professione di psicologo, mentre decidevo di dare il preavviso (al lavoro) ero convinta che sarebbe stata la volta buona e ora, già iniziamo con le segretarie che ti complicano la vita e non ti danno informazioni chiare e risposte univoche. Passerò la mattina a leggere decreti ministeriali e contattare segreterie, ho fatto tutto il tirocinio previsto dal mio piano ma a quanto pare la cosa non è così semplice, poteva essere semplice?! Colpa mia, ho fatto passare due anni e in questo paese i decreti su cose inutili escono come funghi.
Non inizio la settimana con un dolce, li sto riducendo drasticamente nella speranza di perdere qualche chilo, il proposito (uno dei tanti di cui parlavo) è di perdere giusto giusto quattro chili, con mooolta calma, ce la posso fare.
Spero di condividere con voi su quste pagine, tutti i passetti avanti che farò sulla via dei miei propositi (se conoscete qualcuno che ha bisogno di dog sitter nel lodigiano avvisatemi).
Questo piatto di pasta era il più amato dai bambini al lavoro, o pensato bene di rifarlo al mio ragazzo che ama cose come la pancetta e la pasta con tanto sugo. Io non è che li adori, ma per quelle due o tre volte nell'anno che mi va la pasta al sugo devo dire che questa ricetta è perfetta.
Non posso con responsabilità e cognizione di causa affermare che sia una vera amatriciana: ci vuole il guanciale e non la pancetta, non ho ancora capito se il pezzettino di cipolla sia lecito e inoltre ci vuole il pecorino romano, a dirla tutta ci vorrebbe anche il pomodoro fresco o i pelati, non la passata.




Ingredienti:
200 g. di sedani rigati (o altra pasta corta)
1 bicchiere e mezzo di passata di pomodoro
70 g. di pancetta affumicata
mezza cipolla (una cipolla piccola)
ricotta salata qb
olio, sale e pepe
peperoncino o paprika se si vuole

Tritare finemente la cipolla e, in una padella, soffiggere con un filo d'olio, aggiungere il peperoncino (io volevo aggiungere precisamente 1 cucchiaio di paprika, salvo accorgermi che l'avevo miseramente finita) aggiungere la pancetta e quando il grasso si è un pò sciolto e la pancetta è lievemente abbrustolita aggiungere la passata, salare e pepare.
Mentre il sugo si insaporisce buttare e cuocere la pasta, scolare mezzo minuto prima del tempo e far saltare in padella  insieme al sugo.
Impiattare con una grattiggiata di ricotta.


Buona settimana!

30 commenti:

  1. La pasta sembra molto buona, l'ideale per il freddo che si avvicina.
    Quanto ai tuoi progetti, purtroppo la burocrazia in Italia riuscirebbe a scoraggiare anche Stakanov, ma non lasciarti abbattere e guarda avanti!! ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero!!! una burocrazia inutile e che tutti sembrano complicare inutilmente!!!!

      Elimina
  2. Vedo che non ti annoi, hai molti progetti e spero per te che vadano tutti per il meglio. Un piatto veramente gustoso e molto invitante, saranno i colori. Buona giornata!!!!

    RispondiElimina
  3. Spero che tutti i tuoi propositi e i tuoi progetti vadano a buon fine!!! Intanto mi gusto un piattino di questa pasta che invece io adoro e che faccio spessissimo!!! Un bacione cara e buona settimana!

    RispondiElimina
  4. Ma perché in Italia non c'è mai nulla di chiaro ??? Perché' per riuscire a capirci qualcosa bisogna ricorrere alle lauree in ingegneria gestionale ??? Dai...su..io sono con re e ti sono vicina, spero che tu riesca ad orientarti in tutto questo casino :)
    Vedrai, che con calma e fantasia riuscirai a perdere i 4 chili...sono pochi..e io sono curiosa di conoscere lo stato avanzamento lavori :)
    Buona questa pasta ! Mi piace da morire..e che colore brillante quel sugo !
    Baci tesoro e buona giornata !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ci vorrebbe una laurea in ingenieria gestionale e una in diritto e poi non so...dopo aver letto pagine di decreti non ho ancora una conclusione in mano|

      Elimina
  5. ci credo si che è buona buona!
    come rinunciare ad un piatto di amatriciana??!!
    buon lunedi cara!

    RispondiElimina
  6. Carissima spero che tu riesca a sistemare tutto questo e 4 chili? cosa vuoi che siano? comunque pasta deliziosa e facile facile..gnammy supersugosa....buona giornata!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 4 chili per me sopno come 20 per le persone comuni!!!! ciaooo

      Elimina
  7. che le cose semplici siano le più buone è un dato di fatto! e questo piatto ispira una grandissima bontà!! con quella grattatina di ricotta salata poi...deliziosa! ps. e in bocca al lupo per il resto ;)

    RispondiElimina
  8. Non sarà l'amatriciana originale ma solo a vedere le foto mi sono immaginata qui davanti un bel piattino fumante!!!!
    In bocca al lupo per tutti i tuoi progetti e un bacione!

    RispondiElimina
  9. Partendo dal presupposto che ogni ricetta è siscettibile di variazione in base al gusto personale, aggiungo che non è vero che non si usi la passata! La nonna dell'Assistente (romana) usa solo la passata!
    Ciò posto tu sei sempre brava ^_^
    Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a tutte ragazze!!!!
      @Dani bene! perchè io con la passata la preferisco, è più sugosa e sta bene con la pancetta....quindi mancavano solo il guanciale e il pecorino romano...

      Elimina
  10. Argh... Odio la burocrazia.. dedicarmici è una delle cose che non farei mai.. Su con la vita, vedrai che si sistemerà tutto! E questa pasta si mangia sempre volentieri.. o almeno io:)
    a presto Cla!

    RispondiElimina
  11. Purtroppo nel nostro paese si perde piu' tempo a districarsi nelle cose burocratiche che a fare le cose che servono. Spero che risolverai presto.
    Venendo a questa meraviglia che mi ha fatto venire una fame pazzesca...io non sono purista e preferisco di gran lunga la pancetta al guanciale, troppo grasso.
    Fameeeeeeee!!

    RispondiElimina
  12. In bocca al lupo e non demordere!
    Questo è il mio primo contest!
    Vieni a dare un occhiata?
    http://perleaiporchy.blogspot.it/2012/10/cestiniamo-il-nostro-primo-contest.html?showComment=1349114181611#c1577970343760957651
    Un abbraccio!
    Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a tutte per la solidarietà!
      @ Perle, passo da tà

      Elimina
  13. Buona buona buona!!!! Avrei proprio voglia di un piatto casereccio come questo! Baci

    RispondiElimina
  14. credo che il nostro paese sia quello con la burocrazia più complicata ma non demordere!!

    RispondiElimina
  15. In bocca al lupo allora. Dai che i propositi stavolta avanzano :)
    Buonissima pasta!

    RispondiElimina
  16. I cambiamenti destabilizzano se poi ci metti la burocrazia lasciamo stare ....
    Anche io non mangio molta pasta ma se il sugo e' saporito mi va:) è questo e' davvero ottimo!!!
    In bocca al lupo e un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la burocrazia è odiosa!
      ciao ombretta!!!!

      Elimina
  17. Adoro questo piatto gnam gnam ho già l'aquolina in bocca. Una cosa che mi sono chiesta sempre....perhè il guanciale affumicato è tanto grasso mentre il guanciale fresco di maiale o bovino non ne ha nemmeno l'ombra???? nessuna mi ha mai saputo dare una spiegazione. La pancetta la capisco è pancia... ma il guanciale oppure la ganascia- guancia.....
    Buona settimana ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io non ho mai usato il guanciale, sempre la pancetta...mi spiace, nemmeno io so darti una risposta!!!
      ciaooo

      Elimina
    2. la pancetta è super se trovi prova il guanciale ma lo devi lasciar sciogliere bene e magari togliere se è troppo ma ha un altro sapore solo che non è facile trovare e non tutte le macellerie lo tengono.
      Grazie io spero sempre che qualcuno prima o dopo....ciaooo

      Elimina
  18. Ciao!
    Se passi a trovarmi c'è un pensierino per te! :)
    a presto

    RispondiElimina
  19. Con calma vedrai che tutti i propositi diventeranno presto realtà!E questo piatto è il mio"proposito"per il pranzo di domani!Troppo golosi questi sedanini,un bacione cara!

    RispondiElimina
  20. Le cose chiare e semplici nel nostro paese non esistono da molto tempo ... ed ogni volta è sempre un casino.
    In bocca al lupo per i tuoi progetti e per la perdita di qualche chiletto (io stessa stò cercando di buttar giù 2/e chili qd ti capisco) ...
    E per la pasta ... beh, assolutamente saporita e buona ... ne vorrei una forchettata anche adesso, se solo potessi .... ;-)

    RispondiElimina

Mi fa molto piacere sapere che sei passato da me, ancora di più sarei felice di sapere il nome e le opinioni di chi mi legge, di poter dare un consiglio o riceverne di nuovi!