Pagine

lunedì 29 ottobre 2012

Torta tipo la Apple pie

Il lunedì, quando è possibile, mi piace aprire la settimana con un dolce. Ve ne lascio uno che nella sua bontà è anche salutare, poco zucchero e tanta frutta (anche se il burro non lo posso nascondere, è lì tra gli ingredienti).
Volevo fare la apple pie americana e in particolare è un pò che punto la versione della Evans, è un pò che non riprendo in mano il bellissimo libro. Ma vi dirò, mi studio la ricetta, noto la miriade di passaggi, la quantità di burro nell'impasto, di zucchero nel ripieno...e decido di semplificarmi ed alleggerirmi la vita! Così ho perfezionato l'impasto alla ricotta che avevo già usato, sia per fare questi cestini ai fichi, che in versione salata per queste tortine ai cavoletti.
Avevo in mente qualcosa di molto più cioccolatoso e peccaminoso, ma la riuscita è stata deludente. In realtà non ho provato molta delusione perchè per esperienza so che le cose più classiche e semplici la prima volta non mi vengono mai, quindi in un certo senso me l'aspettavo. Sto parlando del tortino con il cuore morbido, ecco il cuore morbido c'era e trasbordava da tutte la parti, era il tortino esterno che ha ceduto miseramente. Un tortino incontinenete e non presentabile, è stato apprezzato, buono era buono, ma brutto, brutto brutto.
Si rifà per il prossimo finesettimana, con la ricetta di Montersino, se ascoltassi subito i consigli altrui probabilmente tutto andrebbe liscio come l'olio, ma io ho la testa dura come il muro, sono cocciuta e replico i miei errori all'infinito sguazzandoci dentro attrice dei miei piccoli drammi.
Ma ve lo giuro, davanti al tortino mi sono fatta solo una bella risata e ho detto al mio ragazzo che "il cuore morbido è la parte migliore".
Questa torta invece è venuta bene, ve la suggerisco appena vi va di fare una scorpacciata di mele al forno, con l'aroma di cannella e il guscio di pasta ricottosa e semi integrale.
Per la prima volta ho sperimentato lo stevia al posto dello zucchero, un grammo di stevia docifica come 5 grammi di zucchero, si ricava naturalmente dalla omonima pianta sud americana, le sue foglie hanno un intenso potere dolcificante soprattutto se disidratate.


Ingredienti:
per la pasta
250 g. di ricotta cremosa
200 g. di farina 00
60 g. di farina integrale
80 g. di burro
4 g. di Stevia
1 cucchiaino di lievito per dolci
per il ripieno
6 mele royal gala
2 cucchiai di zucchero di canna
1 noce di burro
2 cucchiai di marsala
scorza di limone
succo di mezzo limone scarso
cannella abbondante
3 frollini o biscotti secchi
per uno stampo da 24 cm
(avanza un terzo di pasta, ideale per fare un piccolo strudel affettando una mela in più)

Lavorate la ricotta insieme al burro ammorbidito a temperatura ambiente, mescolare con una forchetta ottenendo una crema. Aggiungere farine, stevia e lievito, impastare il tutto quanto basta per ottenere un panetto di impasto omogeneo.
Le mele le ho tagliate a cubetti, buccia compresa che a me piace, ma la buccia è ovviamente facoltativa. Mescolare le mele con poco zucchero, limone scorza e succo, marsala e cannella. Far riposare coperte per una mezz'ora, come per la pasta.
Passare le mele in padella a fuoco medio con poco burro, aspettare 10 minuti in modo che si caramellino e che si asciughino i liquidi.
Dividere l'impasto in due metà e stendere in due dischi, quello della base più largo perchè comprende i bordi, stendere molto sottile. Rivestire di impasto la teglia imburrata e infarinata, in modo che copra bene i bordi, eliminare la pasta in eccesso.
Sbriciolare i frollini e distribuirli alla base, versare tutte le mele.
Rcoprire con un secondo disco di pasta dello stesso diametro della tortiera, pizzcare i bordi per chiuderli e ripiegarli un pò verso l'interno.
Infornare a 180° per 35-40 minuti. Comunque aspettare che la pasta inizia diventare dorata.


27 commenti:

  1. Immagino il sapore!! Mi ricorda un pò lo strudel e deve essere veramente buono. Complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero, le mele hanno esattamente il sapore dello strudel per via della cannela, ma senza il croccante di pinoli e senza il dociastro delle uvette....più come le mele al forno con la cannella. la pasta è perfetta anche per un semplice strudel

      Elimina
  2. Claudia ma era così brutto? no dai non ci credo e poi se è buono è buono....va beh aspetterò il secondo esperimento...intanto mi gusto questa torta fruttosa e bellissima...buona giornata cara!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bruttissimo!! spappolato :(
      Buona giornata!

      Elimina
  3. Questo dolce è fantastico...mamma mia...quel ripieno è spettacolare :)
    Bacio tesoro e buona giornata !

    RispondiElimina
  4. Una vera e propria delizia!!!

    RispondiElimina
  5. Ciao Claudia! Che buona...quelle mele che cadono dalla fetta..mmmmhh..ricorda moltissimo lo strudel..mi piace, mi piace!!
    Brava me la copio,
    buon lunedì! Roby

    RispondiElimina
  6. Complimenti, è bellissima! E' proprio la classica apple pie americana, manca solo l'Orso Yoghi ;-)!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Claudia.
    Ma sai che é da tempo che ho il desiderio di apple pie????
    La tua é deliziosa. Prendo appunto della tua ricetta.
    E' venuta benissimo, complimenti.
    Buona settinana.
    Thais

    RispondiElimina
  8. un modo dolcissimo per iniziare bene la settimana...baciotti,buona giornata:)

    RispondiElimina
  9. Claudia, che dolce spaziel!!! io non posso resistere alle torte di mele e nel vedere questo ripieno...morbido e succoso e poi la pie fatta così bene...brava e brava ancora brava!!! super bacioni

    RispondiElimina
  10. MMMMMMMMMMmmmmmmmmmmmmmm buona mamma mia un pezzetto ora l'avrei gardita volentieri credimi anche questa me la segno e poi con altro giro di boa la faccio ... comunque ho postato la torta alla zucca buona davvero Claudia... Giovanna

    RispondiElimina
  11. la torta è fantastica!!! ne prendo una fettina e in cambio passa da me c'è una sorpresina,
    un salutone

    RispondiElimina
  12. direi che è un'ottima rivisitazione dell'apple pie.
    Complimenti
    Claudia

    RispondiElimina
  13. GRAZIE A TUTTE!!!! BUONA SETTIMANA!!!

    RispondiElimina
  14. Ma che, per caso sei ariete? No perché mi riconosco molto nel tuo modo di agire... mai ascoltare nessuno, ma tentare in tutti i modi di farcela per conto mio! E se si fallisce ci si rialza e si riprova. Ma solamente così riesco ad imparare una lezione e sentire che una cosa mi appartiene veramente.
    Comunque sia questa apple pie ti é riuscita uno spettacolo. Baci

    RispondiElimina
  15. la ricotta nell'impasto mi intriga...non ho mai fatto un impasto simile...nemmeno in questo dolce...

    RispondiElimina
  16. che spettacolo....e quanti pezzettoni di mela...straordinaria!
    un bacio cara...super!

    RispondiElimina
  17. Ciao cara Claudia!!! Che telepatia ... ma lo sai che stò preparando anche io una apple pie??? La ricetta la posterò domani!
    La mia è leggermente diversa rispetto all'originale ... ma la cosa più importante è che vengano buonissime da mangiare! ;-)
    Cosa è successo a questi tortini??? Anche io vorrei farli ... ma ho il terrore che non mi vengano e che appunto si spappolino tutti! In bocca al lupo e poi facci sapere come è andata!!!
    Un bacioneeeeee

    RispondiElimina
  18. la classica torta per l'ora del the, sempre gradita!

    RispondiElimina
  19. ottima ricetta per una come me che adora la frutta. Grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  20. Ciao Claudia, piacere di conoscerti! Grazie mille per la visita. Mi sono unita anch'io ai tuoi lettori per non perdermi nulla...:)
    Questa apple pie è golosissima, gradirei volentieri una fetta...:)
    Buon lunedì!
    Baci

    RispondiElimina
  21. Ciao Claudia! La foto con la fetta in primo piano è favolosa!!! Quanto avrei voluto assaggiarla!!!:) Complimenti Claudia e un bacione!

    RispondiElimina
  22. hey Claudia... io ti incuriosirò con le mie combinazioni d'ingredienti ma tu invece sei un attentato alle mie intenzioni di dieta e.. jajaja..
    Mammamia questo Apple pie che faccia deliziosa che ha!...

    devo resistere!

    Bravissima!

    Lucy :-)

    RispondiElimina
  23. la mia torta preferita...
    in questo periodo poi...

    RispondiElimina
  24. Ciao, che meraviglia è golosissima e poi tutta quella bellissima frutta!!!
    Baci

    RispondiElimina

Mi fa molto piacere sapere che sei passato da me, ancora di più sarei felice di sapere il nome e le opinioni di chi mi legge, di poter dare un consiglio o riceverne di nuovi!