Pagine

venerdì 15 febbraio 2013

Gnocchi alle castagne, noci e pancetta

Un ritorno al salato ci voleva. Le mie sperimentazioni con i gnocchetti all'acqua non erano finite: ne avevo già decantato le lodi qui e qui. Gnocchetti versaltili, veloci, e buoni...perchè fermarsi?!
Avevo in casa la farina di castagne, che inizio ad odiare dopo due dolci usciti male e che deve sparire alla mia vista! Ma nei gnocchi sta alla perfezione e li ha resi davvero morbidi, ottimi (molto più gustosi rispetto a quelli con la farina integrale, lo devo ammettere). Anche il condimento è bello saporito, pesto di noci e pancetta.
Vi dirò, questa ricetta è di un  paio di settimane fa, questa settimana ho vissuto un periodo di mancanza totale di ispirazione: nessuna voglia di cucinare se non per la sopravvivenza, il continuo pensiero che il mio blog è poco curato dal punto di vista dei contenuti...si, ci sono tante ricette, ma poche novità, non ci sono dolci che lascino a bocca aperta, ricette che sono delle vere scoperte culinarie, le solite foto senza setting...ecc...il pensiero che la mole di lavoro che servirebbe per renderlo eccezionale richiede del tempo che non possiedo...mi dico che ci vorrebbe un contest, una bella collaborazione, una rubrica, un qualcosa cavolo! Si avvicina il mio blogcompleanno...forse è una crisi blog-adolescenziale? Esiste?
Mi tartasso la mente con l'idea che, nonostante la mia pasta madre sembri perfetta, si rivelerà di sicuro uno schifo con dentro tutti i batteri sbagliati che renderranno le mie prime panificazioni una disdetta...
Anche se è venerdì il mio umore è precisamente quello descritto: momento di sconforto culinario unito alla stanchezza standard della settimana che sta finendo, mix letale...
Però vi lascio questi gnocchetti che sono stati creati in un momento di allegria e volgia di fare!



Ingredienti:
100 g. di farina di castagne
100 g. di farina bianca 00
200 ml di acqua calda
per il condimento
1 bicchierino di pesto di noci
60 g. di pancetta
3 cucchiai di latte
per due

Scaldare l'acqua, appena inzia a bollire spostare dal fuoco e versarci dentro tutta la farina, mescolando subito energicamente, quanto basta perchè la farina assorba bene l'acuqa.
Versare sul piano infarinato e aspettare che il panetto si raffreddi. A questo punto formare i gnocchetti, creare dei bastoncini lunghi da cui tagliare i gnocchetti (io li ho tagliati di circa 1 cm).
Buttare in acqua bollente e salata, scolare appena vengono a galla.
Prima di buttare i gnocchi, preparare e scaldare il condimento: abbrustolire la pancetta un paio di minuti in padella antiaderente con un filo minimo di olio, mescolare insieme il pesto allungandolo con poco latte, e saltare qualche istante i gnocchetti appena scolati insieme al condimento.

29 commenti:

  1. Devono essere tesoro davvero saporiti e profumati questi gnocchi con questa farina molto particolare..sono appetitosi!!! Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  2. che buono i tuoi gnocchi
    non li ho mai provati di castagne ma mi ispirano molto

    RispondiElimina
  3. Che accoppiata carina secondo me ! Stanni bene insieme , e scommetto che sono buonissimi.. Ame viene l'aquolina solo a guardarli

    RispondiElimina
  4. Ciao Claudia! Io sono andata a recuperare una ricetta di giugno perché in questi giorni non riesco a cucinare nulla per mancanza di tempo:) mi darò da fare nel weekend! Deliziosi questi gnocchi!!!!! E a me piace tantissimo il tuo blog! Lo trovo ricco di bellissime idee:) un bacione!

    RispondiElimina
  5. Gustosissimi...I gnocchi di castagne mi piacciono moltissimo!!!

    RispondiElimina
  6. Hey Claudia ma non fare così !!! Deve essere il periodo io avevo ieri una giornata nera ma che più nera non si può !!! Non serve sempre stupire e poi te lo dico in tutta sincerità tu mi hai stupita i tuoi canederli erano pazzeschi!!! Questi gnocchetti anche io non riesco a fare primi così , non riesco a fare mega dolci ma dobbiamo avere più fiducia ! Sei brava!!!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, sei incoraggiante!!! lo so che sono periodi, però che depresione :(

      Elimina
  7. Tesoro i tuoi gnocchi sono stupendi! Amo la farina di castagne, sai??? :D E ne ho molta da smaltire. Credo che saranno presto fatti, questi gnocchi! Complimenti di cuore! buon venerdì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. erano buoni e morbidissimi! grazie!

      Elimina
  8. Ahaha anche tu con questi gnocchetti all'acqua vero?? Io voglio provare con farine diverse.. mi cimenterò quanto prima! Ottimi i tuoi e anche il condimento! Smackk e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  9. I momenti no capitano a tutti, ma vedrai che passerà in fretta! Capisco bene la tua voglia di migliorare e l'importante è non arrendersi mai e non lasciare che questo spazio diventi un obbligo ma che resti sempre una passione!
    Ps questi gnocchetti sono molto appetitosi! Un bacio, buon weekend Fede

    RispondiElimina
    Risposte
    1. infatti, hai ragione, quando non mi sento ispirata lascio perdere...altrimenti diventa un lavoro!!! baci!

      Elimina
  10. Il tuo blog deve essere un angolo di piacere e non una fonte di stress. Ti capisco, anche a me piacerebbe avere più tempo per curarlo, per migliorarne la grafica, per realizzare un set fotografico per il cibo. Vorrei avere una reflex e il tempo di imparare ad usarla per fare belle foto, ma purtroppo non è così. Però, quando scrivo, sento che sto realizzando una parte di me che deve stare sempre nascosta, quando cucino mi sento serena ed entusiasta, e quando trovo dei bei commenti ai miei post, di persone che nel mio piccolo mi apprezzano affettuosamente, sono felice.
    Non pensare a quello che non fai, ma a quello che di bello (e buono!) stai già facendo come questi favolosi gnocchetti.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. brava hai super ragione!!!! baci e grazie ;)

      Elimina
  11. con questo piatto...il gusto è assicurato...ci fa anche rima!
    splendido mia cara!
    un bacio

    ps: è partito oggi il mio nuovo contest...ricco premio in palio...ti aspetto, se ti va!

    RispondiElimina
  12. originalissima questa versione alla farina di castagne!
    baci e buon we
    Alice

    RispondiElimina
  13. Adoro gli gnocchi...questi sono proprio da provare!

    RispondiElimina
  14. devo provarli, sono sicuramente deliziosi!!!

    RispondiElimina
  15. Ciao Claudia! Gnocchetti goduriosi li proverò nell 'weekend in modo da far seguire una passeggiata. Il tuo blog e' sempre molto piacevole e per me un appuntamento irrinunciabile! Riguardo all 'umore non so dove abiti tu come sia,ma da me nella bassa padana non hai idea che tempo e che aria gira... su su su facciamoci coraggio! Alla prossima e un bacione

    RispondiElimina
  16. ciao!
    stavo sbirciando nel tuo blog...interessanti i tuoi piatti.
    ti vorrei presentare alcuna mia ricetta che sicuramente ti faranno rivalutare la farina di castagne.
    ecco qua i link:
    gnocchi di castagne al pesto di noci e salvia
    http://lesmandonguilles.blogspot.fr/2013/02/gnocchi-di-castagne-al-pesto-di-noci-e.html
    gnocchi di castagne al burro e salvia
    http://lesmandonguilles.blogspot.fr/2013/01/gnocchi-di-castagne-al-burro-e-salvia.html

    un saluto e...fammi sapere!
    marghe

    RispondiElimina
  17. Ma che brava che sei a provare tutte queste varianti di gnocchetti!!! Quelli alle castagne mi sanno da molto sfiziosi.. brava!
    :** a presto!

    RispondiElimina
  18. Ciao Claudia, ultimamente sono stata poco social... ma per farmi perdonare ti invito a questo contest!Stiamo cercando di raccogliere tante ricette per intolleranti al lattosio, celiaci e diabetici. Inoltre c'è un piccolo premio in palio.
    Qui puoi vedere le regole! Spero ti piaccia!
    http://nsugarplease.blogspot.it/2013/02/diversamente-buoni-i-contest-di-no.html

    RispondiElimina
  19. ma no gli hai fatto proprio una presentazione triste :) guarda che a me piace il tuo blog e poi ognuno lo fa come crede meglio no? mica deve essere uno stress altrimenti meglio fare altro :) a te piace fare così e l'importante è che riesci benissimo in quello che fai :) e ci riesci alla grande!!!! un abbraccio e buon fine settimana!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione, una presentazione tristissima....non che gli renda giustizia poerchè schifo schifo non fa! grazie per il supporto!!!!

      Elimina
  20. Ciao Claudia :) A me (e non credo proprio solo a me) il tuo blog piace e così pure le tue ricette, sono sempre invitanti, sei brava! Non buttarti giù... Questi periodi capitano, non si può essere sempre a mille e avere voglia di cucinare sempre... capita... l'importante è non far sì che un'attività rilassante diventi uno stress e una fonte di preoccupazione... vai avanti così, è sempre un piacere passare da te :) Questi gnocchi devono essere squisiti, l'abbinamento è fantastico, voglio provarli! :D Complimenti, un bacione e buon weekend :**

    RispondiElimina
  21. Cara Claudia capisco bene quello che dici. Anche io passo giornate intere nerissime e in quelle giornate sono catastrofica. Ho minacciato varie volte la chiusura del mio blog per mancanza di tempo di ispirazione e perché non mi sentivo all'altezza, ma per fortuna sono sempre rinsavita dalla malsana idea. Certo per ora più di quello che faccio non posso: vivo in casa coi miei e mia madre non è molto per la quale quando si tratta di sperimerntare e fotografare, figuriamoci a creare i set, per cui continuerò a tenere il blog, proponendo le mie ricette con delle foto semplicissime, magari poco accattivanti, ma è un blog di ricette non di fotografia. Io trovo le tue ricette sempre molto originali.
    Gli gnocchi all'acqua li facciamo spesso in famiglia e tempo fa li provai aggiungendo all'impasto un po' di olio. Li condii con sughetto di mare. I tuoi con la farina di castagne sono da provare

    RispondiElimina

Mi fa molto piacere sapere che sei passato da me, ancora di più sarei felice di sapere il nome e le opinioni di chi mi legge, di poter dare un consiglio o riceverne di nuovi!