Pagine

lunedì 11 febbraio 2013

Crostata al limone di Emma

Lo so, è il terzo dolce di fila sul blog, ma non posso aspettare a postarla. Questa torta la dedico ad un'amica dell'università, per il semplice motivo che è stata lei che ha pensato bene di contattarmi e inviarmi tante belle ricette, ho inziato da quella dolce (ovvio!) anche se le altre sono ancora più speciali visto il loro paese di provenienza, ma di quest'altra cosa vi dirò più avanti (condividerò anche queste molto presto).All'idea di una bella crostata non si resiste a lungo!
Non ci sentivamo da un pò ed è stata davvero un pensiero gentile scrivermi, condividere con me un momento della sua vita, apprezzare il mio blog e darmi il suo contributo. Sono doppiamente contenta di postare questa delizia al limone.
Da questo assaggio in poi, appena penserò ad una torta al limone, penserò a questa crostata che è buonissima. Ve la introduco con poche parole, una frolla bella burrosa (che io ho aromatizzato con tanta scorza di limone) e una crema composta da tuorli, zucchero al velo, abbondanti albumi montati e succo di limone. Una cerma che in cottura assume un aspetto particolare diventando come una torta soffice nello strato superiore e come una corposa crema pasticcera al limone nello strato inferiore, proprio come se fossero due farciture differenti (io ho aggiunto limoncello al posto di parte del succo di limone). Una torta davvero ottima.



Ingredienti:
Per la frolla
200 g. di farina 00
150 g. di burro
2 tuorli
60 g. di zucchero semolato
scorza di limone
pizzico di sale
Per il ripieno al limone
5 albumi e 3 tuorli
200 g. di zucchero al velo
30 g. di farina 00
succo di un limone e scorza di due
55 ml di limoncello (altrimenti il succo di un secondo limone)
25 g. di burro fuso

Per la frolla. Unire farina, tuorli, burro a temperatura ambiente e a pezzettini, lo zucchero, pizzico di sale e scorza, impastare tutto quanto basta per ottenere un composto omogeneo da far riposare in frigor per almeno una mezz'ora.
Stendere la pasta e rivestire uno stampo da crostata da 26 cm di diametro (imburrato e infarinato, o rivestito da carta forno).
Per la crema. Montare a lungo i tuorli con lo zucchero al velo, fino ad ottenere un composto spumoso e chiaro. Aggiungere succo di limone, limoncello scorza e burro fuso (poi fatto intiepidire) e la farina. Per ultimi incorporare gli albumi montati a neve delicatamente per non sgnofiare il composto. versare direttamente nel guscio di frolla cruda.
Infornare a 180° per 40-45 minuti (la temperatura altina è utile per far cuocere bene la frolla nonostante la crema molto liquida, se si scurisce troppo la superficie della torta coprire con la leccarda e terminare la cottura).





AGGIORNAMENTO PASTA MADRE
PRIME 72 ORE DI VITA, SECONDO RINFRESCO
Esterno del vasetto: raddoppio del volume della pasta con evidenti alveolature, colore gradatamente più tendente verso il giallo paglierino.
Scoperto il vasetto: odore molto intenso prevalentemente di aceto/vino (comunque un ododre acido che ricorda vagamente anche lo yogurt, ma molto più forte), ancora una crosta più dura in superficie e molto giallina, la elimino e uso il restante impasto, molto bagnato e colloso,
ne peso 200 g. eliminando giusto la superficie dura, aggiungo 100 ml di acqua tiepida (da bottiglia) e stempero l’impasto precedente, quando è sciolto nell’acqua aggiungo di nuovo 200 g. di farina 0 bio
ripongo in nuovo vaso di vetro, con nuovo fazzoletto cotone e sempre ripongo in armadietto cucina per nuove 48 ore di riposo
TERZO RINFRESCO, IERI SERA
sono scoraggiata perchè alveolature e aumento del volume rallentano invece che aumentare e velocizzarsi, ho cambiato posizione al vaso e ho scelto un angolino della libreria vicino al calorifero e ho anche avolto il vaso in uno strofinaccio per alzare la temperatura.
il colore è sempre più giallino che bianco e l'odore ieri sera era meno forte...
cosa mi dite? butto via e lascio stare??

36 commenti:

  1. Quella fetta mi ha ipnotizzara é bellissima e luminosa come un raggiodi sole!!! A provare subito!!!! Baci, Imma

    RispondiElimina
  2. Spettacolo!!!
    Da come la desscrivi dev'essere buonissima! Del rsto le foto parlano! :)
    Un bacione!

    RispondiElimina
  3. 3° o meno ma va benissimo cara.....è troppo buona!!!!

    RispondiElimina
  4. ma che bello che ti ha mandato delle ricette da provare:) questa torta piacerebbe sicuramente a mio marito che adoro i dolci al limone:) quella fetta e' cosi' golosa!!!
    un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. devi fargliela allora, non ne rimmarra deluso!

      Elimina
  5. Una vera e propria delizia!!!

    RispondiElimina
  6. Per quanto mi riguarda puoi continuare a postare indisturbata dolci all'infinito :D
    Una VERA amica a mandarti una ricetta così, mi hai fatto venire l'acquolina in bocca *_*
    Baciotti e buon lunedì!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è stato un gesto di vera amicizia per una foddblogger, così si misura l'amicizia!!! scherzo!
      seguiranno dolcetti per san valentino allora!!! baci!

      Elimina
  7. Cara Claudia è perfetta, evviva le amiche dell'università, sembra un guscio di frolla con sopra del pan di spagna e in mezzo la libidinosa crema al limone. non mi sfugge questa, no-no! brava bravissima! buona settimana. mony***

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, bella descrizione, unica cosa il pan di spagna immaginalo particolarmente umido e la crema al limone un mix tra una pasticcera e un curd...libidine davvero!!!! se piace il limone! baci!

      Elimina
  8. Bella la fetta di torta al limone , viene voglia di farla subito e la metto nei preferiti nell' interminabile lista dei dolci da fare....
    Buona settimana.
    Viviana.
    Viviincucina.

    RispondiElimina
  9. Oi Clà.. e la miseria che crostata!!! mi sto leccando le dita!!!! sembra proprio bella! Baci e buon inizio settimana :-)

    RispondiElimina
  10. mi piacciono tantissimo i dolci al limone e questa tua proposta è assolutamente da replicare!
    bacione e felice lunedi

    RispondiElimina
  11. è davvero fantastica questa crostata!!! complimenti davvero... la segno subitoooooooooo!

    RispondiElimina
  12. Ringrazio anche io la tua amica, troppa buona la tua crostata. Complimenti.

    RispondiElimina
  13. Hai ragione, sembra proprio una torta farcita!!
    Mi piace questa torta, è veramente unica nel suo genere!
    Buona settimana cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero, procedimento unico, diverso dal solito...

      Elimina
  14. Gnammy! è bellissima e golosissima! buona giornata cara!

    RispondiElimina
  15. Solo a leggere la descrizione mi è venuta voglia di provarla!!! Mi salvo subito la ricetta!!!:) Un bacione Claudia e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. proval , provala e fai qualche variazione originale dlele tue, chissà cosa mi sforni!!! baci!

      Elimina
  16. una crostata molto originale, bellissima e golosa! Ricetta copiata e messa nella lista delle cose da fare :)
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non farla aspettare troppo!!! buooonaaaa

      Elimina
  17. Mi sembra buonissima! Complimenti a te e a Emma!

    RispondiElimina
  18. Beh, hai fatto bene a non resistere perché è proprio speciale questa crostata!!
    Baci, Roberta ;-)

    RispondiElimina
  19. e dopo le castagnole potevo farmi mancare una fettina di questa bellissima torta? super!!!
    baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io avrei DOVUTO farmela mancare, ma come resistere a certe tentazioni!!!! un segreto tra me e la bilancia ;)

      Elimina
  20. Mi sembra una torta davvero speciale, quindi finisce dritta dritta sul mio g+ personale.
    Un bacio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è speciale, di questo ringrazio l'amica che l'ha condivisa con me, davvero da provare!!!

      Elimina
  21. Buongiorno cara, mi fa molto piacre che tu sia passta a trovarmi e dil blog ti sia piaciuto, adesso sono qua io a gustarmi questa deliziosa torta al limone ( che adoro) e a sfogliare un pò di belle ricette. A presto Manu

    RispondiElimina
  22. Questa potrebbe diventare una delle mie torte preferite! Dalle foto meravigliose so già che sarà così...devo solo sperimentare...ma se m'inviti direttamente a casa tua x un tè l'assaggio lì!!!! ;-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma siamo così vicine, perchè no!!! solo perchè ormai della torta non c'è più traccia ;P

      Elimina
  23. Mica ci dispiace una ricetta di dolce ancora!Io adoro i dolci al limone!!!!

    RispondiElimina
  24. Il ripieno al limone deve essere qualcosa di strepitoso !

    RispondiElimina
  25. appena sfornata!!..profumi sublimi..gusto davvero speciale, domattina con un the al limone sarà ancora meglio, grazie della ricetta super!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono felice ti sia piaciuta, è una ricetta favolosa, peccato che qui le uova non sono proprio sostituibili perchè sono davvero loro a dare al ripieno al limone quell'aspetto particolare...

      Elimina

Mi fa molto piacere sapere che sei passato da me, ancora di più sarei felice di sapere il nome e le opinioni di chi mi legge, di poter dare un consiglio o riceverne di nuovi!