Pagine

venerdì 21 settembre 2012

Torta al cocco e frutta fresca 'settembrina'

Sono in crisi! Perchè ho finito un libro proprio bello: "Il rifugio dei cuori solitari". A parte che i cani sono protagonisti al fianco delle persone e solo per questo ero già conquistata, la trama è proprio bella. Persone diverse che attraverso i cani scoprono meglio se stesse e le loro emozioni, e incappano in nuove relazioni che gli cambiano la vita, dando alle giornate il senso che prima mancava. Inoltre la scrittrice da un'immagine molto rispettosa e reale dei cani, dei loro bisogni e dei loro sentimenti.
Io mi immergo così tanto nei libri, quando mi piacciono, che poi quando li finisco sono impegnata in una sorta di "elaborazione del lutto", si perchè non ci sarà mai più una prima volta con quel libro che mi ha conquistato e poi i personaggi non posso più fingere che siano persone realmente esistenti da qualche parte immaginaria, e poi lascio sempre piccole parti di me disordinatamete sparse in qualche personaggio (cane o persona che sia, indifferentemente). Sarà una sorta di struttura difensiva di evasione dalla realtà, ma non approfondiamo che è meglio...
Oggi sono stata assalita dalla mia consueta vena culinaria, che spesso ultimamente non si faceva sentire (tante piadine, paste veloci e cose semplici semplici) ma oggi, sarà la giornata libera, voglia di impastare, imbrattare piatti e cucchiai...al momento ho un pane al cacao che sta lievitando.
L'unica cosa che ho fatto con un pò di amore questa settimana è stata la torta con il cocco e la frutta fresca. Ho visto in giro per vari blog tante proposte negli ultimi tempi: cocco e mirtilli, cocco e mele, cocco e altri tipi di frutta che non ricordo; allora ho deciso di provare con la frutta più graziosa che avevo in casa, delle prugne rosse ben mature e l'uva bianca.
Buona, come spesso le torte fatte in casa. Ci sono ricette di torte classiche, perfette, eccezionali, ma è anche vero che qualsiasi cosa ci sbatti dentro, anche se vai un pò a occhio con uova, latte e burro, la torta fatta in casa è sempre la torta fatta in casa, con il suo perchè, un suo sapore particolare e apprezzato moltissimo al momento della colazione. Se la torta deve essere un dessert o deve festeggiare un'occasione particolare ovviamente si hanno pretese maggiori, ma un dolcetto improvvisato per la colazione fa sempre piacere.
Devo dire che l'accostamento cocco e frutta lo ripeterò, per provare una ricetta diversa, mi è spiaciuto non avere in casa dello yogurt al posto del latte, ma ho scoperto che l'impasto al cocco con la frutta fresca è una goduria. Lo rivedrete presto in nuove versioni, per la felicità del mio ragazzo a cui è piaciuto molto.



Ingredienti:
110 g. di farina di cocco e 180 g. di farina 00
3 uova medie
100 g. di zucchero
1 bicchiere scarso di olio di semi 
1/2 bicchiere di latte
1 bustina di lievito vanigliato
pizzico di sale
400 g. frutta a piacere (io 300 g. di susine rosse e 200 g. di uva bianca)
qb farina per infarinare la frutta 
qb zucchero per decorare la torta

Mescolare la farina con il cocco, il pizzico di sale, il lievito. Montare le uova intere insieme allo zucchero, fino ad ottenere il consueto composto gonfio e chiaro. Aggiungere olio e latte, mescolare delicatamente. Aggiungere gli ingredienti secchi, incorporare delicatamente.
A questo punto tagliare le prugne in piccoli cubetti. Tagliare gli acini d'uva in quattro parti eliminando così i semini,  tenerne da parte poco meno di metà (metà degli acini li ho divisi solo in due parti per posizionarli sopra alla torta a scopo più che altro decorativo).
Mescolare la frutta leggermente infarinata all'impasto e versare nella teglia imburrata e infarinata. Spolverare cpn poco zucchero la superficie e posizionare gli acini che avete lasciato da parte.
Infiornare a 200° per 10 minuti e, quando è lievitata, abbassare a 170° per altri 25 minuti, sfornare previa prova stecchino!

20 commenti:

  1. Anche io quando finisco di leggere un libro che mi piace entro in crisi..oggi, mentre ero in volo, ne ho finito uno che mi è piaciuto moltissimo..e un pò ci sono rimasta male :(
    Buona la tua torta :) Bacio grande !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sii, quando lo chiudo ho porprio la faccia di una che ci rimane male! bacio grandissimo!!!

      Elimina
  2. Io quando finisco di leggere un libro, poi il mio pensiero è sempre e mi riprometto di rileggerlo.
    Mi piace molto l'idea del cocco nell'impasto, da provare sicuramente. Buona serata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si, anche io rileggo certi libri, alcuni una volta tutti gli anni!!!!

      Elimina
  3. io adoro il cocco (mi prendo le vaschettine di quello già pulito e le finisco) ma mio marito no.....ne mangio una paio di fette della tua ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche qua è più o meno così, ma se uso la farina di cocco o il latte di cocco nelle ricette allora le gradisce, il cocco fresco storce il naso...questi uomini!!!!

      Elimina
  4. Sai che non leggo un libro da quasi un anno?! Che vergogna .. :( Fino a pochi anni fa divoravo di tutto e quando il libro stava per finire rallentavo, lo "porzionavo" per gustarlo lentamente! Che matte che siamo!Quanto al cake, è davvero da provare! ha dei bellissimi colori e sarà di sicuro buonissimo! B.w.end serena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. tranquilla, anche io era un pò di mesi che non leggevo...ma quando è cos' non mi sento io, che normalmente, durante l'università, divoravo un libro ogni due tre giorni!!!

      Elimina
  5. L'abbinamento cocco e frutta di stagione mi stuzzica molto!
    una torta decisamente da copiare!
    alla prossima cara e passa un buon we!

    RispondiElimina
  6. Adoro leggere! Prendo i libri in biblioteca a 3 o 4 per volta e ad alcuni mi ci affeziono proprio che quando finiscono ci rimango proprio male!
    Anch'io in questi giorni ho una gran voglia di una bella, classica torta fatta in casa e la tua è favolosa!!! Un bacione e buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io facevo così...settimana prossima mi sono ripromessa di andare in biblio!!!

      Elimina
  7. anche a me succede così una volta terminato il libro, sento un gran vuoto...ultimamente però leggo pochissimo :(
    meravilgiosa questa torta!!!! quella fetta è una vera tentazione! buon we

    RispondiElimina
  8. Leggere e cucinare... esiste qualcosa di più appagante? Ciao!

    RispondiElimina
  9. Ciao non ci conosciamo ma abbiamo un amica hiara in comune vai sul mio blog ho un regalino pe t buona domenica

    RispondiElimina
  10. che meraviglia il mix di colori che si è creato!! è proprio vero un torta fatta in casa fa sempre piacere, sopratutto per la colazione.. svegliarsi e sapere che c'è qualcosa di buono per iniziare è sempre un piacere!!! il cocco mi piace moltissimo quindi la tua torta immagino sia troppo buona!! buona doemnica baci baci

    RispondiElimina
  11. Ma che bel blog che hai e che belle ricette interessanti!!!
    Questa torta mi piace davvero tanto!!!
    Mi aggiungo molto volentieri ai tuoi lettori e ti seguo!!!
    Un abbraccio Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie!!! passo da te, piacere di conoscerti!

      Elimina

Mi fa molto piacere sapere che sei passato da me, ancora di più sarei felice di sapere il nome e le opinioni di chi mi legge, di poter dare un consiglio o riceverne di nuovi!