Pagine

sabato 31 marzo 2012

Premio Cake blog di qualità, il primo premio! e qualche dolce idea

Scrivo questo post soprattutto per ringraziare In cucina tra le nuvole, per avermi assegnato il premio cake blog di qualità, il mio primissimo premio! Mi ha fatto tanto piacere e mi ha positivamente sorpresa. Devo dire che davvero non me l'aspettavo, sono entrata da poco nel mondo dei food-blogger e di esperienza me ne manca di sicuro molta, ma la passione per i dolci, no, quella ne ho d'avanzo ...

Le regole del premio sono:
1. nominare, linkare e ringraziare il blog di chi ti ha donato il premio (fatto!)
2. condividere le 7 ricette dolci che ti hanno cambiato la vita (lo faccio subito!)
Prima di tutto devo nominare le crostate con la frutta, questo perchè la pasta frolla è il primo impasto in cui ho messo le mani da bambina insieme alla mamma, e perchè le crostate sono state spesso le mie torte di compleanno. Ma non ho intenzione di rimanere così sul generale, sono necessarie delle precisazioni...
La crostata numero uno per me è con le albicocche fresche tagliate a metà, amaretti e marmellata di albicocche fatta in casa, la pasta frolla sia come base che come copertura (quelle che mi hanno cambiato la vita erano fatte con la frutta dell'albero che avevo in giardino, nella casa in cui sono cresciuta, marmellata idem). Per la frolla ho sempre fatto così: 500 di farina - 200 di burro - 200 di zucchero - 1 uovo e 3 tuorli - pizzico di sale - scorza di arancia e limone - una puntina di lievito vanigliato; impastando sempre tutto insieme senza far caso al procedimento che sarebbe stato corretto!
La crostata numero due: pere a fettine, cioccolato fondente a pezzetti, pochi amaretti alla base. Con questa torta ho rivoluzionato i compleanni del mio ragazzo che, sostenendo di non aver mai avuto qualcuno che gli facesse una torta così e apprezzando con trasporto, ha contribuito a farmi trovare la felicità in cucina.
Quindi ne mancano cinque .... La torta di ricotta. Mi ha cambiato la vita sapere dell'esistenza di una torta umida e compatta come se ci fosse dentro un panetto intero di burro ma che invece era a base del mio formaggio preferito, senza traccia del burro. Da allora la faccio tutti i mesi, anche più di una volta. La mia versione preferita l'avevo già postata qui.
Il Plumcake, qui e anche qui, lo stavo dimenticando ma è importantissimo! Il plumcake allo yogurt è il primo che ho provato a fare e lo adoro, ogni tanto la sera lo preparo per averlo a colazione, grazie al plumcake ho una routin che mi da vero conforto, soprattutto nelle settimane un pò nere.
I muffin! mischiare gli ingredienti senza montare albumi a neve, tuorli e zucchero ... avere dei bellissimi pirottini e non dover imburrare e infarinare .. per poi ottenere dei dolcetti graziosi che ti fanno venire automaticamente la voglia di morderli.
Il tiramisù con le fragole, me la consigliato un'amica, e un dolce che in parte mi aveva un pò annoiato ha ripreso interesse ai miei occhi ... sulla presenza delle fragole e del caffè, insieme, non ci avrei scommesso nulla di buono, e invece il risultato è sorprendente.
I Baci di dama, mi sono messa a farli per la prima volta un pomeriggio che ero di umore nero e così quel giorno è diventato uno dei ricordi più dolci, e farli bene, tutti precisi, del colore che piace a me, friabili giusti .. mi da un sacco di soddisfazione!


3. nominare altri dieci cake blogger a cui vorrai donare il premio
I blog a cui desidero inviare a mia volta il premio sono i seguenti (ma ce ne sarebbero davvero tanti altri, e sicuramente appena pubblicato questo post penserò "oh quello là" "oh e questo qui!" ecc ecc):

Muffins cookies e altri pasticci

9 commenti:

  1. sono seriamente commossa :(((((

    RispondiElimina
  2. Tutti molto belli i tuoi dolci. Grazie mille per aver pensato a me per il premio...Un bacio cara.

    RispondiElimina
  3. Grazie Claudia, mi hai fatto trovare proprio una bella sorpresa accendendo il computer, sei stata un tesoro soprattutto se penso ai fantastici blog a cui mi hai accostato.
    Nel prossimo post ti ringrazio pubblicamente e metto un link al tuo bel blog.
    Un bacione e grazia ancora :o)

    RispondiElimina
  4. Grazie Claudia, sei stata carinissima a pensare a me!
    bacioni! :-)

    RispondiElimina
  5. Quante belle ricetttine dolci e grazie per questo premio! Buona domenica!!!

    RispondiElimina
  6. Belle e dolcile ricette e i ricordi a cui le hai accostate. Un richiesta: maggiori dettagli sulla crostata alle albicocche e quella alle pere! Un bacione. A presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!
      Ma i dettagli sono pochissimi! La frolla è quella che ho descritto, con quella fai un disco di 1 cm alla base, lo "sporchi con un velo di marmellata, un 8 o 10 amaretti molto sbriciolati, le albicocche tagliate a metà (nocciolo escluso!) e le appoggi sopra gli amaretti buccia verso l'alto e interno verso il basso,a pancia in su insomma ... fai un altro disco di poco meno di 1 cm e lo piazzi sopra, fine, qualche foretto con la rochetta. Era una delle mie prime torte, molto semplice!
      Quella alle pere idem: base di frolla, un 10 amaretti sbriciolati, tagli due pere a fettine sottilissime e intervalli uno strato di pere con una piccola manciata di gocce di cioccolato, ricopri con la frolla e via.

      Elimina
    2. errata corrige: forchetta non rochetta :(

      Elimina
  7. Grazie Claudia!Sono stata fuori qualche giorno e questa è una bellissima sorpresa da rientro! Grazie mille!

    RispondiElimina

Mi fa molto piacere sapere che sei passato da me, ancora di più sarei felice di sapere il nome e le opinioni di chi mi legge, di poter dare un consiglio o riceverne di nuovi!