Pagine

giovedì 17 gennaio 2013

Lasagne con ricotta e pesto di radicchio e noci

Siamo a  Giovedì e la settimana finirà in un baleno, siamo a giovedì e la settimana è praticamente finita, giovedì, giovedì...devo ripetermelo come un mantra perchè questa settimana e la scorsa sono state pesanti. Devo fare qualcosa, tipo meditazione, è la pazienza che mi manca, per il mio lavoro me ne servirebbe molta di più! Almeno la stessa che metto in cucina...
Oggi vi posto la proposta per il finesettimana e poi mi sa che fino a Lunedì mi prendo una pausa.
Ho sperimentato il pesto al radicchio, ho aggiunto noci abbondanti e qualche alicetta per dare un pò di personalità. Per avere un pesto buono e non eccessivamente amarognolo è importante togliere tutte le parti bianche dalla foglia di radicchio, mentre facevo questa operazione il mio ragazzo che odia tutte le verdure ma in particolare certe insalate amaragnole, mi ha tirato di quelle occhiataccie...ma poi ha gradito parecchio, si sente che il pesto è di radicchio, ma la pasta, la besciamella, la ricotta addolciscono molto il suo sapore. Sarebbe importante anche prendere una ricotta fresca al banco che abbia un aspetto molto cremoso, ma qualsiasi ricotta vi capiti si può lavorare con un pò di latte caldo e ottenere la cremosità richiesta. Il pesto, non essendo molto sugoso (altrimenti sarebbe un bagno d'olio) tende ad asciugare la lasagna.
Il verdetto finale è stato: buonissime; così, visto che credo nella ricetta, ve la lascio anche se la foto mi fa veramente schifo! e con la nebbia che c'era qua in val padana e la mia digitale da quattro soldi è già un miracolo, nemmeno un raggio di luce quella domenica.
Questo finesettimana sono costretta, sotto giuramento, a fare delle lasagne senza radicchio ma con tanto prosciutto e formaggio (ma un ortaggio ce lo metto comunque io).



Ingredienti:
Per il pesto
1 cespo di radicchio rosso di dimensioni medie
80 g. di noci
50 g. di grana padano
1 spicchio d'aglio piccolo, o mezzo spicchio
2-3 alicette sott'olio
olio evo qb, abbondante
Poi...
15 fogli di lasagne secche circa
500 g. di ricotta vaccina cremosa
500 ml di latte
50 g. di burro
45 g. di farina 00
20 g. di grana solo per l'ultimo strato
sale e pepe

Per il pesto, lavare e spezzare le foglie di radicchio (eliminare tutte le parti bianche), riporre in un contenitore alto e capiente. Aggoingere il resto, noci spezzetate, aglio a fettine, alicette, grana. Io ho frullato con il minpimer (pur sapendo che un pesto va pestato, ma dato che il risultato finale è comunque ottimo voto per la praticità e per il non acquisto del mortaio). Aggiungere l'olio a filo, quanto basta per tritare gli ingredienti e ottenere una crema rustica (non troppo liscia) e omogenea.
Passare alla besciamella: sciogliere il burro in un pentolino, sopstare dal fuoco e mescolare velocemente con la farina, aggiungere il latte caldo e riportare sul fuoco. Spegnere appena sfiora il bollore così da lasciare un pò di liquidità, salare e pepare.
Sbattere la rioctta con 4 cucchiai di latte caldo e un pizzico di sale e pepe.
Passare a comporre la lasagna, sporcare la prirofila o teglia con un pò di besciamella, appoggiare i fogli di pasta, proseguire con qualche cucchiaio di ricotta (circa 1/5 di quella a disposizione, dipende dalle dimensioni della teglia scelta, a me sono venuti 5 strati in una teglia di circa 25x20 cm), poi qualche cucchiaino di pestoe infine abbondante besciamella (sempre 1/5). Priseguire così per tutti gli strati e terminare con poco pesto e ricotta, besciamella abbondante e una spolverata di grana.
Infornare a 180° per 35 minuti, coperto con stagnola così che il primo strato non scecchi, aggiungere 5 minuti di grill per la doratura.

Io non ho prelessato le lasgane, ma mi sono pentita perchè ho trovato che la lasagna fosse troppe asciuttina per i miei gusto, quindi consiglio di lessare 5 minuti le lasagne in acqua bollente prima di comporre gli strati.

46 commenti:

  1. Le lasagne con radicchio sono favolose, la prossima volte che le rifaccio ci metto anche le noci!!! Bacio e vedrai che il fine settimana arriva subito!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il pesto è molto saporito, diverso dal radicchio saltato in padella, dipende da cosa si vuole fare! baci!

      Elimina
  2. Hanno un aspetto proprio invitante...

    RispondiElimina
  3. mi piace molto preparare le lasagne la domenica ma le faccio nel modo tradizionale, sicuramente da sperimentare la tua ricetta

    buona giornata
    Barbara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io le lasane le sperimento in tutti i modi, mi piace cambiare e ci si può mettere di tutto! poi ogni tanto tornoa lle tradizionali, ma non mi mancano per niente! sperimenta anche tu!!!

      Elimina
  4. belle e buone queste lasagnette...ottima davvero la tua proposta!
    un bacio cara

    RispondiElimina
  5. Dai, la settimana scivola dolcemente verso il weekend! ;)
    Ottima la tua lasagna!
    Un bacio grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, bacioe...finalmente siamo a venerdì!!!

      Elimina
  6. Fantastiche queste lasagne davvero originali!!!! Grazie della ottima idea...Buona giornata!!

    RispondiElimina
  7. Il pesto di radicchio è una buonissima idea e tu l'hai resa ancora più buona facendone una lasagna. Sei veramente brava, complimenti e grazie per l'idea. Ciao.

    pastaenonsolo.blogspot.it

    RispondiElimina
  8. Questa settimana è pesante è vero.. ma mi credi se ti dico che è da lunedì che credo di essere al venerdì.. e non aiuta affatto!!!! Ottima sta lasagna.. il pesto di radicchio è ottimo..baci e buona giornata :-)

    RispondiElimina
  9. Ma la foto é molto carina, che dici!! E la lasagnetta mi ispira parecchio, mi piacciono questi sapori "eccentrici". Un abbraccio e riposati questo weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. la foto è accettabile...sono sapori eccentrici?! allora mi rispechiano ;)
      baci!

      Elimina
  10. Anche per me questa settimana è volata, mammamia! :S Lasagna ottima e da provare al più presto, salvo la ricetta ;) Complimenti, un forte abbraccio e buon weekend :**

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma per me non è volata, anzi!!! grazie e abbarccio!

      Elimina
  11. che bella ricetta alternativa delle lasagne!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io le lasagne le faccio solo alternative, hihihi, provala! bacio!

      Elimina
  12. Deve essere davvero saporita questa lasagna epoi adoro il radicchio quindi pollice su per questa meraviglia e siamo quasi a venerdi forzaaaaaa!!Baci,Imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se adori il radicchio questa ricetta può fare per te!! bacio!

      Elimina
  13. Claudia, le lasagne al radicchio sono tra le mie preferite (fortunatamente fa anche parte delle poche verdure che mangia mio marito...), non avevo mai pensato di farci un pesto!!!:) la prossima volta che faccio le lasagne le provo!!! Un bacione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ecco una cosa che mangia tuo marito,a llora puoi provarle!!! bacio!

      Elimina
  14. Prendo al volo il tuo suggerimento e cerco di sperimentare quanto prima! Anche con la nebbia guarda che dalla foto si vede che era buonissima!!!!

    RispondiElimina
  15. Mai mangiato il pesto di radicchio, grazie per l'idea!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. di nulla, ecco a cosa serve il blog! bacio!

      Elimina
  16. Mi piace, mi piace mi piace!
    E al diavolo la foto, a me è venuta una fame!

    RispondiElimina
  17. con il vento e il freddo di questi 2 giorni un bel piatto di lasagne come il tuo è quello che ci vuole:-)

    RispondiElimina
  18. A chi lo dici, a me sono sembrate eterne queste settimane!!! Buonissima la lasagna col radicchio, da provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eterne è l'aggettivo giusto!!! grazie e ciao!

      Elimina
  19. Ciao Claudia queste lasagne hanno un aspetto veramente invitante!

    RispondiElimina
  20. Pesto al radicchio? questa te la rubo alla grande Claudia...mi piace un sacco l'dea e il colore è favoloso!gnammy!!! sarà miaaaa!! domani mercato!! bacioni e buon fine settimana di riposo!!

    RispondiElimina
  21. Radicchio e noci è un buon abbinamento sicuramente da provare:) io sostituirei però alle noci la salsiccia, tra i monti si fa così:) Grazie dello spunto tesoro:)

    RispondiElimina
  22. non oso immaginare nemmeno quanto sia buona..è da provare assolutamenteeeeeeeeee!!

    RispondiElimina
  23. le ho assaggiate tempo fa, mi è proprio passata di mente questa ricetta :) grazie per averla postata! buon fine settimana (visto è arrivato :D)

    RispondiElimina
  24. Il fine settimana e' ormai giunto e spero che ti stia rilassando!Io intanto prendo nota delle tue lasagne e a dispetto del marito,che come il tuo compagno,odia le verdure amarognole,le ripeto di sicuro e con taaante noci!Un abbraccio cara e buo w.e.!

    RispondiElimina
  25. GRAZIE A TUTTI!!!
    DAMIANA, è SFUGGITO A TUTTI CREDO, LE NOCI SONO NEL PESTO AL POSTO DEI PINOLI, COMUNQUE ABBONDANTI MA TRITATE NEL PESTO PER DARE LA CONSISTENZA!
    BACI!

    RispondiElimina
  26. Ciao claudia, graie di essere passata nel mio blog e complimenti per questa deliziosa lasagna! Un abbraccio paola

    RispondiElimina
  27. hanno un aspetto assolutamente delizioso, per me che amo la ricotta sono un invito a nozze! Buona domenica sera cara....

    RispondiElimina
  28. Quanto la adoro questa lasagna...! Proprio oggi ho fatto la lasagna al pesto..ma l'idea della ricotta non mi è venuta in mente...ci ho messo un po' di scamorza...! Complimenti, non ci sarei mai arrivata :D
    Lasagna da urlo...mmmh... ottima per una domenica! :)
    A presto,
    Incoronata.

    RispondiElimina
  29. Ciao piacere. Questo pesto mi stuzzica molto. Lo proverò.

    RispondiElimina

Mi fa molto piacere sapere che sei passato da me, ancora di più sarei felice di sapere il nome e le opinioni di chi mi legge, di poter dare un consiglio o riceverne di nuovi!