martedì 1 gennaio 2013

Curd di mandarino, mandarin curd

Questo post è il primissimo dell'anno che più primo non si può. Questo curd lo stavo mescolando alle ore 7.30 di stamattina, anche a capodanno non mi smentisco: sveglia presto per i cani e poi, posso riuscire a tornare a letto o rilassarmi sul divano? (in assenza di libri da leggere è impossibile) e quindi mi sono spostata in cucina dove tanti mandarini stavano per passare a miglior vita.
In genere i primi esperimenti falliscono e sapete che io sono molto umile nell'ammetterlo, invece ho trovato il curd di facilissima esecuzione e la riuscita mi ha soddisfatto. La crema è vellutata e densa, nessun grumetto, sapore molto agrumato e per nulla dolciastro o stucchevole. Avevo letto ricette che prevedevano molto più burro e molto più zucchero, altre più uova o l'aggiunta di soli tuorli. Vi posso dire che con queste dosi viene una crema niente male, non ho grandi termini di paragone non l'avendolo mai fatto o mangiato prima.
Ditemi però, è previsto che il curd abbia un sapore molto vicino a quello della crema pasticcera agli agrumi? Qualcuno mi sa dire qualcosa a riguardo? Ditemi, ditemi...
In realtà ho seguito la ricetta del lemon curd, usando però il succo di mandarino al posto del limone, riducendo molto la dose di zucchero perchè i mandarini sono più dolci, e usando la scorza di arancia perchè non sapevo se quella di mandarino fosse l'ideale. Il lemon curd è una crema di origine inglese  a base di limoni (succo e scorza), uova, burro e zucchero; subisce una lenta cottura a bagnomaria e può essere conservata nei barattoli sterili come la marmellata (non vi indico precisi tempi di conservazione perchè non li so, io ne ho fatto una ciotola abbondante ed è stata finita in un solo pasto spalmata su pandoro e panettone al posto del mascarpone), si usa spalmata su quello che si vuole la mattina a colazione, o in pasticceria per tartellete, crostate, cheesecake.




Ingredienti:
8 mandarini
2 uova intere grandi
45 g. di burro
50 g. di zucchero
scorza di arancia
1 cucchiaio di legno di farina (io farina antigrumi per pasticceria, un'alternativa sono la fecola o la maizena, va benissimo anche la farina normale setacciata con un colino)

Spremere i mandarini e sciogliere nel succo il cucchiaio di farina o amido. L'uso dell'amido è facoltativo, la crema si può addensare anche allungando i tempi di cottura, ma visto che già così i tempi sono lunghi e il succo dei mandarini è molto rispetto alle uova e allo zucchero, il cucchiaio di farina ci sta proprio).
Mettere una padella con tre dita d'acqua sul fuoco, all'interno posizionare il pentolino con il burro.
Mentre il burro si fonde sbattere le uova con lo zucchero. Aggiungere le uova al burro, mescolare, unire la scorza e il succo, continuare a mescolare.
Tenere il fuoco basso, l'acqua nella padella deve fumare, fremere ma non raggiungere il bollore. Continuare a mescolare fino da addensamento della crema, ci vorrà mooolta pazienza.
Versare in vasetto sterile o altro contenitore e far raffreddare completamente, si conserva in frigor.


30 commenti:

  1. Mi piace, mi piace! Da fare prima che finisca la stagione...
    Un bacione e tanti auguri di uno splendido anno
    Tiziana

    RispondiElimina
  2. Ciao Claudia!!!! Buon anno!!!:)
    Anch'io stamattina sveglia presto...e anch'io mi sono data alla cucina! Non ho mai assaggiato il curd ma il tuo al mandarino è veramente favoloso!!!!! Un bacione e buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! buon anno, fa sempre piacere sapere che sveglia presto e cucina durante i giorni liberi non sia solo una mia malattia!!! grazie e auguri!

      Elimina
  3. Mi piace questa tua versione del lemon curd, in realtà anche io l'ho scoperto solo pochi mesi fa, ma dato che tutto ciò che è agrume mi piace molto, me ne sono innamorata, proverò questa tu bella versione!
    Baci,
    Cri

    RispondiElimina
  4. Auguriiiiiiiiiiiiiiiiii! Anche io sono stata svegliata all'alba dai gatti che pretendevano cibo (però per fortuna io per zittirli non sono costretta ad uscire O_o)
    Fortunatamente come sempre hai messo ben a frutto il tuo tempo!
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh, quasi quasi addestro la piccola alla lettiera!!! l'inconveniente dei cani e andare fuori mattina e sera anche se nevica!
      grazie e auguri!

      Elimina
  5. Buoooono!!!! Come me lo mangerei!!!
    E' una cosa che conoscevo ma che stasera faccio!
    Tanti tanti auguri!

    RispondiElimina
  6. Bè.. deve essere meglio della lemon curd.. adoro il gustod ei mandarini!!!! Un abbraccione.. e buon 2013!!! smackkk

    RispondiElimina
  7. :-O Io non ho mai assaggiato nessuno dei 2 curd..ma questa ha una faccia morbidissima....La segno perché non ho mai neanche letto la ricetta altrove! Un abbraccio e buon anno.

    RispondiElimina
  8. Mia cara buon anno...la prima cosa a cui ho pensato, leggendo questo post, è stata è il profumo inebriante nella tua cucina :) Che meraviglia !
    Ti abbraccio

    RispondiElimina
  9. Claudia me gusta me gusta eccome... prendo nota.... bacio grande e rinnovo i miei auguri piu' sinceri per sia per Te e i tuoi cari un 2013 sereno... Giovanna

    RispondiElimina
  10. Ma guarda che brava.. deve essere buonissima questa cremina.. solo a vederla mi ispira tanto:)
    Buon anno carissima e a presto:*

    RispondiElimina
  11. Chissà che bontà deve essere questo profumatissimo curd!!
    Ti auguro un felice 2013!

    RispondiElimina
  12. Una bontà!! eheh sei proprio svegliarina!
    Auguri di buon anno ^_^

    RispondiElimina
  13. Mamma che buono, questo curd! Al mandarino non l'ho mai fatto, proverò, deve essere delizioso! :) Complimenti e tanti auguri per un nuovo anno bellissimo, felice e positivo :) Un abbraccio!

    RispondiElimina
  14. Il curd ai mandarini non l'ho mai assaggiato, mi incuriosisce molto... Ho provato invece quello al limone, seguendo la ricetta di un'amica blogger che giudico affidabile (Morena di "Menta e cioccolato", la conoscerai senz'altro). Sicuramente il curd al mandarino di carotina sarà il prossimo che proverò! :-) Auguri, cara!!! Felice 2013!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si la conosco, però la sua ricetta non l'ho letta, adesso la sbircio! auguri!!!

      Elimina
  15. Che bell'inizio d'anno!!!! Certo che mi sento decisamente in colpa confrontando le tue dosi con quelle preparate da me..io avevo preparato l'orange curd partendo dalla ricetta di santin del lemon curd..tralasciando il panetto di burro che ho dovuto schiaffarci in allegria ho notato che anche la dose di zucchero è decisamente alta (come dici tu trattandosi di un agrume più dolce del limone avrei potuto tranquillamente diminuirle)..buona, ci mancherebbe anche, però a giudicare dal tuo risultato credo che la prossima volta opterò per la tua ricetta!
    Diciamo che ricorda molto la pasticcera agli agrumi però la iai aveva una consistenza meno compatta della pasticcera

    RispondiElimina
    Risposte
    1. forse chi ama molto il burro e lo zucchero nei dolci potrebbe giudicare la mia versione troppo "leggera"...
      comunque sul sapore ci siamo, anche la mia ricorda una pasticcera ma il sapore degli agrumi è molto più forte e la consistenza è meno densa!
      grazie del confronto!!!
      baci e auguri!

      Elimina
  16. Augurandoti un felice 2013, invito te e i tuoi lettori a partecipare alla scelta dei migliori film 2012 sul mio blog.

    RispondiElimina
  17. Auguri per uno splendido 2013 e mi unisco al tuo blog molto bello!!!!un abbraccio

    RispondiElimina
  18. Mi sa che è propio una meraviglia!
    Magari averla avuta a colazione stamattina!
    Ma stamattina niente colazione, e in più mancava l'acqua!
    Buon inizio dell'anno e tanti tanti tanto auguri!!!

    RispondiElimina
  19. Io adoro questo tipo di crema e quando la faccio non resisto a mangiarla addirittura calda...insomma, diciamo che sono proprio dipendente da questa golosità che preferisco alla classica crema agli agrumi perchè molto più aspretta!!! Ti auguro un 2013 meraviglioso e pieno di tante cose belle!! Un bacione!

    RispondiElimina
  20. BUON ANNO CLAUDIETTA!!!!!
    Io alle 7 del primo giorno dell'anno stavo andando a nanna, non mi hanno permesso di coricarmi per tutta la notte!!!! Mamma mia che faticaccia! Ti abbraccio e ti ringrazio per questa ottima ricetta che da tempo vorrei preparare!
    A presto cara!

    RispondiElimina
  21. Ciao è iniziata la mia nuova raccolta che vede come protagonista la miglior ricetta 2012 di ogni blog scelta in base alle statistiche o al maggior numero di commenti, mi farebbe piacere se anche tu partecipassi...ti aspetto!!

    http://triplocioc.blogspot.it/2012/12/eat-paradela-raccolta.html

    RispondiElimina
  22. Auguri prima di tutto ! Bella la tua crema ma a me la pazienza manca un po'.... Dovrò cercare di farmela venire se voglio provare la tua ricetta !

    RispondiElimina
  23. buona, ho dei mandarini da utilizzare prima che passino a miglior vita. grazie per la ricetta e soprattutto grazie alla tua creatività

    RispondiElimina

Mi fa molto piacere sapere che sei passato da me, ancora di più sarei felice di sapere il nome e le opinioni di chi mi legge, di poter dare un consiglio o riceverne di nuovi!