Pagine

mercoledì 3 aprile 2013

Chili con 'carne'

No, non sono impazzita, mi piaceva solo dare questo titolo al post. Ovviamente la sostanza pricipale di questo chili sono i fiocchi di soia e i fagioli rossi. Tanto pomodoro, cipolla e peperoncino. In fin dei conti il titolo ci sta, è inutile far finta di nulla, la soia disidrata in fiocchi ha come una delle sue funzioni quella di imitare la carne macinata e permettere di cucinare le solite ricette che la prevedevano. Si, la soia è anche un utile fonte proteica e il fatto di variarne le forme consente maggiore creatività in cucina.
Quello che può causare una sensazione di mancanza non è tanto il fatto di non poter usare la carne (vi giuro che dopo un paio di mesi che non la mangio la mia mente le ha assegnato una categoria tutta a parte, differente dalla categoria 'cibo' e l'idea di cucinare qualcosa intriso di sangue e un tempo stato vivo mi disgusta) a mancare è solo l'abitudine di cucinare una certa pietanza, quello che si cerca realmente è il senso di sicurezza che da un'abitudine, non ci si aspetta realmente un sapore che a questo punto non so nemmeno quanto mi piacerebbe riassaggiare.
Trovo la soia disidratata, in fiocchi o bocconcini utilissima da tenere in dispensa, così se mi capita la voglia di fare qualcosa di molto simile ad un ragù, ad una polpetta di carne, ad uno spezzatino o simili basta reidratarla e insaporirla a dovere e in poche mosse mi ritrovo a cucinare le mie ricette abituali. Il chili con la macinata e i fagioli era tra le ricette che qualche volta mi facevo nel finesettimana, la sera davanti alla tv, con le tortilla e una birretta. E la filosofia 'non rinunciare a nulla ma trova la tua alternativa' funziona sempre alla grande senza sofferenze, basta aver voglia di sperimentare tutto! Anche il seitan tritato è l'ideale (perfetto per gli spezzatini), ma essendo ricco di glutine bisogna limitarne il consumo, l'ideale è un'unica volta a settimana, e qui entra in soccorso la soia. Non è una necessità, questo piatto è buonissimo anche di soli fagioli (un mix di fagioli piccoli e più grossi, che in parte si sfaldano in parte rimangono compatti). Si tratta solo di un capriccio, per usare una metafora come quando si smette di fumare ma si tengono in tasca le cicche o la sigaretta finta, è solo la tendenza a non abbandonare le abitudini...


Ingredienti:
1 grossa cipolla dorata ( o 2 piccole)
1 peperoncino rosso (anche due a seconda della sopportazione del piccante)
1 cucchiaino di paprika dolce
1 cucchiaino raso di aglio in polvere
1/2 peperone rosso
2 bicchieri di passata di pomodoro
60 g. di fiocchi di soia disidratati
200 g. di fagioli rossi già cotti
1 cucchiaio di salsa di soia
sale, olio evo e acqua qb
tortilla per servire

Per reidratare la soia portare a bollore acqua abbondante con aggiunta di poca salsa di soia, versare i fiocchi e far bollire per 10 minuti. Spegnere il fuoco e far riposare nell'acqua calda fino a intiepidirsi (almeno una mezz'ora durante la quale la soia continua ad assorbire acqua arrivando a triplicare il suo volume iniziale).
Nel frattempo tritare finemente cipolla e peperoncino, soffirggere in olio evo con un goccio di acqua fino a quando la cipolla diventa trasparente. Aggiungere il peperone tagliato a cubetti. Dopo qualche minuto aggiungere la soia e far insaporire qualche istante. Aggiungere la passata e il resto degli aromi, salare quanto basta e far cuocere a fuoco dolce una ventina di minuti. Gli ultimi 5 minuti aggiungere i fagioli.

Piccola nota sulla soia secca...non fatevi intimorire dal suo odore da secca (non vi dico a cosa assomiglia ma non è esattamente piacevole) perchè durante la cottura perde completamente il suo odore e prende sapore e profumo dalle cose con cui la cucinate.

22 commenti:

  1. invitante questo piatto.
    ciao ciao e buona settimana
    emme

    RispondiElimina
  2. ciao cara, è molto invintante questo chili complimenti

    RispondiElimina
  3. Che aspetto meraviglioso che ha questo chili!!! Mai provata la soia in fiocchi:)
    Ieri ho pubblicato una pasta con i fagioli di soia, che mi piacciono tantissimo! Un bacione Claudia! Buona giornata!

    RispondiElimina
  4. Cara complimenti!! Che piattino stupendo.. peccato che non posso mangiare nè soia nè fagioli :( Adesso mi resterà la voglia tutto il giorno.. Sei stata bravissima! :D Un abbraccio immenso!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. EH lo so bene che sei allergica, quando posto la soia ti pendo un pò!

      Elimina
  5. Credo che questo tuo chili mi piacerebbe un sacco, come mi piace la filosofia "non rimunciare a nulla ma trova la tua alternativa". Io ancora non ho fatto il grande passo, ancora mi concedo qualche derivato animale, ma faccio piccoli passi ogni giorno. A Pasquetta ho sfoderato un menù praticamente tutto vegetariano e nessuno ha avuto modo di lamentarsi, anzi...
    Sto preparando un post con una ricetta che credo ti piacerà ;) vado a continuare. Un abbraccio, complimenti per la tua scelta!! Buona giornata cara.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. certo, dev'essere una ocsa naturale e non sofferta, appoggio la gradualità anche se io sono stata un pò drastica...ma tutti i giorni mi stupisco di quante cose buone e soddisfacenti si possono fare!!! baci!

      Elimina
  6. Che ricettina appetitosa!!!

    RispondiElimina
  7. Tesoro un piatto alternativo e di sicuro saporito e poi amo sperimentare quindi segno tutti magari mi converto anch'io chissà!!Bacioni,imma

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a mente pronta tutto è possibile!

      Elimina
  8. Una ricetta davvero curiosa e saporita, complimenti, un abbraccio e buon mercoledì :-)

    RispondiElimina
  9. si',io lo so gia' che e' troppo buono,perche' e' piu' o meno cosi' che la mia amica fa il ragu'!le ho chiesto la ricetta ed e' cosi',fagioli e peperoncino a parte!
    wow!!!
    e brave le mie ragazze!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, è buonissimo, la soia assorbe molto facilmente i sapori delgi altri ingredienti...grazie e baci!

      Elimina
  10. Io non rinuncerò mai alla carne e questo l'ho già detto.. ma adoro sperimentare alternative quello si.. e Cristina m'ha messo una voglia di provarla.. ed ora anche tu! Deve essere ottimo il tuo chili.. smack .-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mai dire mai :P
      è più facile di quanto sembri eliminarla ed è un gesto di amore...certo lo è anche variare e sperimentare prodotti alternativi alla carne e per quel pasto hai fatto il tuo piccolo contributo, e la soia è buona se messa in una buona ricetta, anzi io l'ho trovata buonissima!!!!

      Elimina
  11. Non ho mai comprato la soia disidratata ma sabato subito subito pongo rimedio! E preparata così è più che invitante ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. provala, spero di cuore che entri saltuariamente nella tua dispensa al posto della ciccia animale!!! certo, deve essere accostata a cose saporite, ma io l'ho trovata molto buona!

      Elimina
  12. super deliziosooooooo!! bravissima...

    RispondiElimina
  13. Che brava sei stata!!! All inizio quando ho letto il titolo sono rimasta un po' sorpresa e invece me l hai fatta:)
    Un ottima alternativa:)))
    Un bacio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh, pesavi che avevo già fatto inversione di marcia?! ma no, questo percorso alimentare è più facile, interessante e saporito di quanto potessi aspettarmi! baci!

      Elimina
  14. WWWWWOOOOOOWWWWW!!! Nient'altro da dire!!!

    RispondiElimina

Mi fa molto piacere sapere che sei passato da me, ancora di più sarei felice di sapere il nome e le opinioni di chi mi legge, di poter dare un consiglio o riceverne di nuovi!