Pagine

lunedì 20 febbraio 2012

Polpette di riso leggere al forno


Adoro le polpette e queste saranno le prime di una lunga serie! Io in genere non le friggo ma le passo in forno, la frittura non è una cottura che può andare bene per tutti i giorni, le friggo eccezionalmente, non per abitudine. Queste polpette, una specie di supplì light, sono davvero buone e leggere, l’accoppiata prosciutto e piselli è sempre vincente. Comunque, ogni volta che avanza del risotto (allo zafferano, alle verdure, ecc.) è sempre ottimo trasformato in polpetta e scaldato al forno. Si può considerare una ricetta di recupero e anche svuota frigo!




Ingredienti:
200 g. di riso superfino (Arborio) - 100 g. di prosciutto cotto  
80 g. di pisellini freschi surgelati - 1 uovo grande 
1 piccolo scalogno -  40 g. di formaggio grattugiato  
pangrattato, olio, sale e pepe qb.
Per 2 o3 persone.

Mettiamoci all’opera:
Lessare il riso in abbondante acqua salata, scolare e mettere da parte a intiepidire (anche nella pentola di cottura). Nel frattempo  tritare finemente lo scalogno, rosolare in un pentolino con un cucchiaio d’olio, aggiungere i pisellini, aspettare qualche minuto che si scongelino.
Tagliare il prosciutto in piccoli cubetti, più o meno della stessa grandezza dei pisellini. Aggiungere ai pisellini sul fuoco, aggiustare di pepe e sale, far insaporire e spegnere.
Mescolare insieme al riso il grana e l’uovo, leggermente sbattuto. Aggiungere pisellini e prosciutto, impastare.  Non aggiungere sale, c’è già nel riso e nei pisellini.
Ungere le mani con poco olio, formare delle palline di impasto (della dimensione preferita) passare leggermente nel pangrattato. Non preoccuparsi se qualche chicco scappa!
Disporre in una teglia con carta forno. Infornare a 180° per una ventina di minuti, girare a metà cottura.

Consiglio:
Volendo queste polpette si possono arricchire con un pezzettino di formaggio al centro, tipo mozzarella o scamorza (che io non avevo in casa).
Si può fare una impanatura classica passando la polpetta nell’ordire  in pochissima farina, uovo sbattuto, pangrattato.



3 commenti:

  1. anche io adoro queste polpettine!!!!!!

    RispondiElimina
  2. ciao, mi chiamo nikki e trovo che il tuo blog sia molto simpatico. Bella ricetta

    RispondiElimina

Mi fa molto piacere sapere che sei passato da me, ancora di più sarei felice di sapere il nome e le opinioni di chi mi legge, di poter dare un consiglio o riceverne di nuovi!