Pagine

lunedì 10 dicembre 2012

Spitzbuben o biscotti tirolesi delle feste

Una volta visti da Stefania di 'Formine e mattarello' ho dovuto farli per forza, perchè mi hanno definitivamente conquistata, prima li avevo già visti su altri blog, ma dopo li dovevo proprio fare.
Quando scopro un dolce nuovo mi piace girare per siti e documentarmi un pò, su un blog tedesco ho visto una versione con farina di nocciole, che con la marmellata di mirtilli rossi che avevo in casa ci stavano benissimo, da qui la sola piccola modifica che ho apportato alla ricetta di Stefania (il blog tedesco non riesco più a ritrovarlo!). Solo per accostare il gusto delle nocciole a quello della marmellata, ma è facoltativo, la ricetta è perfetta anche nella versione senza nocciole.
In sostanza si tratta di quelli che noi chiamiamo "occhi di bue", due biscotti di pasta frolla farciti di marmellata. In ogni caso io non ho mai fatto in casa nemmeno quelli, in compenso li ho mangiati diverse volte adorandoli. Quindi era proprio l'occasione giusta, anche perchè nella tradizione tedesca è un dolce natalizio. Sono dei biscotti simpatici, spitzbuben in tedesco significa ragazzi monelli: il nome dei biscotti ricorda il gesto dei bambini che li rubano alle mamme.


 Ingredienti:
200 g. di farina 00
50 g. di farina di nocciole, o nocciole finemente tritate senza pellicina
120 g. di burro
100 g. di zucchero al velo, più quello per copertura
buccia grattuggiata di arancia e/o limone
1 uovo medio
mezza bustina di vanillina
pizzico di sale
marmellata di mirtilli rossi qb per farcire

Ho usato il robot da cucina ma non è necessario, si possono fare anche a mano ma per esperienza con il robot da cucina i biscotti vengono più fini e friabili, inoltre divevo frullare lo zucchero (quello a velo era troppo poco) e tritare le nocciole.
Iniziare lavorando burro a pezzettini e zucchero, aggiungere poi l'uovo, azionare e unire infine scorza di arancia, farina, lievito, sale, azionare quanto basta per ottenere un composto omogeneo. Spostare in una ciotola, finire di impastare qualche istante e riporre a riposare in frigor per qualche ora, meglio la sera per la mattina successiva.
Stendere la pasta all'altezza di 3 mm circa e tagliare: con un bicchiere o un tagliabiscotti del diametro tra 6 e 8 cm, con lo strumento per eliminare il torsolo alla mela si possono fare i fori interni, ecc.
Riporre i biscotti sulla carta forno e cuocere a 180° per 8 minuti al massimo, oltre questo tempo si scuriscono troppo.
Una volta freddi spalmare i biscotti interi con la marmellate e spolverizzare i biscotti forati con lo zucchero al velo, unire le due metà. Lavoro fatto!




20 commenti:

  1. Claudia tu ci vizi , questi biscotti sono favolosi e l abbinamenti nocciole marmellata di mirtilli e' buonissima!!!
    Poi sono perfetti :) brava!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  2. conosco questi biscottini e sono una meraviglia...ti sono usciti benissimo cara!
    bacione

    RispondiElimina
  3. E hai proprio fatto bene a farli!!!! Sono stupendiiiii!!!

    RispondiElimina
  4. Ciao Cara.
    Ma sono bellissimi questi biscotti. Prendo appunti della ricetta.
    Voglio fare... Sono squisiti.
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
  5. Ciao Claudia :) Sono deliziosi... Stefania è bravissima ma tu non sei da meno! :) Ne è rimasto almeno uno per me?! :D ;) Un bacione e complimenti, buon inizio settimana! :)

    RispondiElimina
  6. Questi sono nella mia lista da un po', ma non ho la formina adatta! Che bel colore la tua marmellata, bellissimi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma basta un bicchiere! e quello strumento che si usa per eliminare il torsolo alla mela, altrimenti uno stampo per biscotti molto piccolo per il foro all'interno del biscotto

      Elimina
  7. Che favola questi biscottini ... ed anche io, da brava monella, te ne rubo qualcuno! ;-)
    Mi hanno regalato degli stampi del genere e non li ho mai usati ... magari è la volta buona per mettermi all'opera!!!!
    In questo periodo poi mangerei dolci da mattino a sera!
    Bacioooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma certo! se hai anche gli stampi devi provarli!

      Elimina
  8. Infatti una frolla con farina di nocciole dentrod eve essere ottima.. Io ho provato colo con farina di mandorle.. Bellissimi cmq.. i tuoi biscottini.. baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  9. Sono tipici di questo periodo! E le foto parlano chiaro.. Si vede già da come sono che sono deliziosi:)
    :*

    RispondiElimina
  10. Ma che belli e tanto golosi, un'idea regalo per queste feste, complimenti! Ciao

    RispondiElimina
  11. ma quante volte sono belli questi biscotti? :) e poi la marmellata di mirtilli *__* bravissima! Vien proprio appetito :) buona settimana cara

    RispondiElimina
  12. Nella mia famiglia sono i biscotti natalizi per eccellenza. E devo ammettere che ti sono proprio venuti una meraviglia! Bravissima.
    PS: se ti può interessare vengono farciti anche con la marmellata di albicocche o con la gelatina ai frutti rossi. Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. adesso lo sono anche nella mia, insieme ai baci di dama :)
      io stavo già pensando ad una farcitura con la nutella!!!!

      Elimina
  13. Ma sembrano buonissimi. Anch'io mi sto dando alla produzione di una marea di biscotti... regalini per Natale. Hai provato gli ovis molis con i tuorli delle uova sode nell'impasto... sono friabilissi per via del tuorlo sodo e non hanno lievito. Presto li posterò sul mio blog.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono nella lista, sono indecisa tra quelli o i canestrelli! passo da te!

      Elimina
  14. Bravissima Claudia!!! Questi biscotti sono troppo carini e ti sono venuti benissimo!!!!
    Franci

    RispondiElimina

Mi fa molto piacere sapere che sei passato da me, ancora di più sarei felice di sapere il nome e le opinioni di chi mi legge, di poter dare un consiglio o riceverne di nuovi!