Pagine

lunedì 30 luglio 2012

Il ciambellone marmorizzato

Lunedì, una giornata che dice poco o che si può detestare eccetto rare occasioni, del tipo che la sottoscritta è libera dal lavoro!
Comunque la ricetta di oggi mi sembra perfetta per iniziare la settimana, è stata la super colazione di domenica, voi potete segnarvi l'idea per domenica prossima, no?!
Vi dico che ho semplicemente seguito la ricetta della ciambella marmorizzata trovata su Giallo Zafferano, una ricetta perfetta, anche solo l'aspetto e il profumo di questa ciambella una volta sfornata sono impagabili, aggiungo che è buonissima.
Dalla faccia interessata del mio ragazzo posso dire che il risultato è molto attraente!
Ho dovuto modificare di poco le dosi di farina e latte, le colpevoli di questo intervento sarranno state le uova: dato che la ricetta ne prevede ben sei basta che le dimensioni non siano identiche a quelle della ricetta originale che poi i grammi totali non sono gli stessi.
La preparazione è inconsueta, ho mescolato tutto usando il mixer senza montare uova e zucchero con le fruste, senza fondere il burro...
Di questa ciambella conservo il pdf da qualche anno, era un sacco che la volevo provare, non so dire perchè ho apspettato così tanto! Adesso, con il caldo, il periodo dei dolci con la frutta, io ho dovuto fare il caimbellone!



Ingredienti:
250 g. di burro - 6 uova intere medie
520 g. di farina 00 - 200 ml di latte intero più 3 cucchiai
40 g. di cacao amaro - 280 g. di zucchero semolato più 2 cucchiai
1 bustina di vanillina - 1 pizzico di sale abbondante
1 bustina di lievito vanigliato - 2 cucchiai di rum (oppure la fialetta di aroma)
zucchero al velo per docorare (facoltativo)

Mettiamoci all'opera:
Mettere burro a pezzetti e lo zucchero nel mixer (io non ho quello con frusta e ho usato la lama di plastica per impastare, vanno bene anche le fruste elettriche anche se vista la quantità di impasto non saranno comodissime).
Dopo aver ridotto a crema il burro aggiungere le uova, la vanillina, il rum, il sale e azionare per almeno un 5 o 6 minuti fino ad ottenere un composto senza grumi. Vi dico che nel mio erano ancora rintracciabili dei piccoli puntini di burro qua e la, ma proseguendo con l'aggiunta della farina spariscono completamente e la cottura è perfetta, quindi se anche voi li vedete non preoccupatevi.
A questo punto aggiungere farina setacciata con il lievito e il latte, intervallare qualche cucchiaio di farina con poco latte e azionare, proseguire fino ad ottenere un impasto che si stacchi visibilmente dalle pareti del mixer (200 mi di latte dovrebbero essere sufficienti, la ricetta ne prevedeva anche 250, di farina ne ho aggiunti 2 cucchiai, la ricetta prevedeva 500 g).
Imburrare e infarinare abbondantemente lo stampo da ciambella, diametro di 26-28 cm. Versare qualche cucchiaio di impasto bianco cercando di concentrarlo in tre punti della ciambella, equidistanti; usare poco più di metà impasto.
Aggiungere all'altra metà dell'impasto il cacao, i 2 cucchiai di zucchero e i 3 cucchiai di latte, azionare.
Nei tre spazi rimanenti distribiure l'impasto al cacao e pasare al centro con il cucchiaio per mescolare i due colori.
Infornare a 180° per 55 minuti circa, posizionando la ciambella verso il basso del forno dato che dovrebbere crescere molto in cottura.



Buona settimana!

26 commenti:

  1. Anche se è la stagione di torte con la frutta il ciambellone è un grande classico, gnammy!bellissimo e golosissimo!!buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. eh si! se è un grande classico ci sarà una ragione!
      buona giornata!!!

      Elimina
  2. In questo momento ho bisogno di un caffè..e se potessi accompagnarlo con una fett di questa meraviglia sarebbe perfetto :)
    Bacio !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. potendo te la invierei telepaticamente!!!! buona giornata!!!

      Elimina
  3. Ha un aspetto delizioso.
    Mi hai messo voglia di riaccendere il forno!!!
    Un kiss ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accendi, accendi! si sopravive!!! ciaooo

      Elimina
  4. Che aspetto meraviglioso!! E chissà che buona!!!!!

    RispondiElimina
  5. E' sempre il momento giusto per mangiare una fetta di questo ciambellone! Davvero invitante, soffice e profumato, mi sembra di poterne sentire l'aroma...

    RispondiElimina
  6. meraviglioso!!!!
    adoro le torte seplici da forno!

    RispondiElimina
  7. Ciao claudia.
    Ciambellone perfetto, bellissimo e gustoso....
    Me lo chiedo anch'io, perché hai aspettato tanto???
    Io devo dimezzare tutte le dose, siamo in due, altrimenti devo distribuire tra i vicini....
    Un abbraccio.
    Thais

    RispondiElimina
    Risposte
    1. immagino che sia anche un perfetto plumcake!!!
      ma anche noi siamo in due, però quaste torte stanno in credenza per un pò di giorni, inoltre il secpndo giorno in genere lo faccio a fette e lo metto in un contenitore ermetico, così passa meno aria, anzi non passa!
      ciaooo

      Elimina
  8. Claudia ma fa venire l'acquolina solo a guardarla!!!! Io farei sempre colazione così non solo la domenica;)
    Io odio il lunedì ma mi consolo con i vostri dolcetti!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  9. adoro i ciambelloni!!! sia d'inverno che d'estate mi piace pucciarli nel latte o nel caffè! ha un aspetto magnifico :)

    RispondiElimina
  10. aaahh! il classico ciambellone! sempre buono! questo e' proprio goloso!

    RispondiElimina
  11. è sempre il giorno giusto per un ciambellone.. anche a ferragosto, il tuo sembra sofficissimo e imamgino la faccia deliziata del tuo ragazzo, che ottime colazioni che si è fatto... un bacio

    RispondiElimina
  12. Sai, a dire il vero la ciambella marmorizzata è un dolce che mi piace tantissimo ma anche io, come te, ho sempre rimandato la sua preparazione... ma nel vedere le tue foto mi viene una gran voglia di correre in cucina a prepararla!!!!!
    Ti è venuta davvero bene, complimentissimi!!!!

    RispondiElimina
  13. e vero, avete ragione, è buono sempre!
    @ Morena, non rimandare, lanciati!!!

    RispondiElimina
  14. Buonissima anche questa versione! :)
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  15. mmm che ricettina e che blog stupendo!mi unisco ai tuoi lettori.
    passa a trovarmi:
    dolcementeinventando.blogspot.it

    RispondiElimina

Mi fa molto piacere sapere che sei passato da me, ancora di più sarei felice di sapere il nome e le opinioni di chi mi legge, di poter dare un consiglio o riceverne di nuovi!