Pagine

domenica 1 settembre 2013

Spalmabile alla melanzana e mandorle

Con tutte le cose di cui potevo preoccuparmi che mi mancassero, non so perchè, nei primi passi da vegana mi ossessionava l'idea di non sapere più che mettere in piadine e panini o spalmare su una fetta di pane (che poi invece è un un problema inesistente come tutti quelli che ho incontrato fino ad ora). Mi rendo conto che per quest'estate ho collazionato una bella serie di ricette spalmabili, una bella lista e tutte buonissime (cliccare e cucinare per credere):.
patè di piselli e basilicoformaggio di anacardi, hummus di ceci, patè di lenticchie, patè di carote e nocciole, guacamole...
Quello che mi stupisce è che non mi sono ancora stufata e quando ho visto la ricetta dei questo simil formaggio alla melanzana arrostita non ho potuto far tacere la mia dipendenza da spalmabili vegetali e in 24 ore era sulla mia tavola (nella piadina al farro con insalata di spinacino). Buonissimo, gli ingredienti mi sembravano ottimi e non avevo dubbi sulla riuscita, ringrazio Consuelo per l'idea!
Come il formaggio di anacardi, anche questo spalmabile, è molto versatile, infatti la prossima volta penso di condirci un bel piatto di pasta.


Ingredienti:
1 melanzana
50/60 g. di mandorle intere
succo di 1/2 limone
erba cipollina (o basilico)
sale, pepe (o una punta di peperoncino)
aglio (facoltativo)

Cinque ore prima di frullare il vostro formaggio mettete in ammollo le mandorle.
Tagliare la melanzana a metà, per il lungo, appoggiare su una teglia rivestita di alluminio o carta forno, la polpa rivolta verso l'alto e infornare a 200° per una quarantina di minuti.
In un contenitore alto unire mandorle scolate, la polpa della melanzana, il succo di limone, erba cipollina (in alternativa basilico), sale, pepe, poco aglio tritato e frullare bene. Spostare il composto in frigor, pressare in un piccolo contenitore in modo che risulti compatto una volta che ha riposato in frigor qualche ora (almeno un'ora).

18 commenti:

  1. Ciao Claudia :) Credo che ci si abitui ai cambiamenti..nel senso che se si prende una decisione, e si è convinti, si va avanti.
    E vedo che in effetti hai trovato un sacco di sostituzioni a tutto, anche quelle più impossibili o impensabili. Ti ammiro sai ?
    Questa crema spalmabile dev'essere una vera bontà !
    Buona domenica :)

    RispondiElimina
  2. Sono davvero felice che ti sia piaciuta ^_^
    Ti auguro una felice domenica <3
    la zia Consu

    RispondiElimina
  3. Ciao, mi attira molto eho in casa gli ingredienti ma oggi sono invitata la provo subito domani. Alla prossima

    RispondiElimina
  4. Se non fosse per le cinque ore di ammollo delle mandorle, è velocissimo da preparare. Questa è una ricetta che mi segno e che farò spesso anche in inverno con il pane bruschettato al camino. Perfetto. Grazie a te e a Consuelo, un bacione.

    Ti seguo su bloglovin

    RispondiElimina
  5. devo provarla, secondo me va benissimo anche per condire una pasta!

    RispondiElimina
  6. Ah be Claudiè.. sono una meglio dell'altra quelle creme da spalmare... e questa non è da meno.. Io anche faccio una crema di melanzane.. greca.. ma questa tua idea così semplice stuzzica molto anche a me... baci e buona domenica :-)

    RispondiElimina
  7. Questa spalmabile è una meraviglia, prenderei volentieri questa bella fetta di pane!! L'aggiunta delle mandorle rende il tutto più sfizioso e buono!
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
  8. Fantastico.... hai unito due cose che amo alla follia, melanzane e mandorle... devo assolutamente provare! :D Complimenti e grazie per la ricetta, un bacione :) :**

    RispondiElimina
  9. Anch'io la voglio provare questa! Me la devo proprio ricordare! E grazie per aver fatto il riassuntino di tutti gli spalmabili pubblicati, che mi vado a fare il ripasso e segno quelle che avevo dimenticato!
    Baciotti

    RispondiElimina
  10. Stupenda da spalmare e da mettere nella pasta! Che idee sfiziose e gustosissime ci proponi sempre :) Un bacino!!

    RispondiElimina
  11. Buonissima questa cremina multiuso. Con il pane è la morte sua :-D Me la vedo buonissima anche per degli involtini freschi o come condiment per insalate di faro o orzo
    Mi sono unita ai tuoi fan se ti va passa da me ^_^

    RispondiElimina
  12. ciao!!! mi sai dire quanto si conserva??? è una ricetta sfiziosissima, la proverò prestissimo!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. due tre giorni, come la maggior parte dei cibi, non si conserva più a lungo...

      Elimina
  13. questa ricetta devo darla a mia madre!!
    Abbiamo melanzane in quantità industriale...un modo diverso di mangiarle!!
    bravissima!

    RispondiElimina
  14. saporitissima! complimenti :) buona domenica!

    RispondiElimina
  15. wow voglio provare anche io a farla ...ho molte melanzane fatte in ogni modo ma questa ricetta mi mancava! Brava bel blog ti seguo ciaooo!

    RispondiElimina
  16. Ciao! piacere di conoscerti!!!
    Ho tante di quelle melanzane da smaltire, che questa mi sembra un'ottima idea!
    a presto bea

    RispondiElimina

Mi fa molto piacere sapere che sei passato da me, ancora di più sarei felice di sapere il nome e le opinioni di chi mi legge, di poter dare un consiglio o riceverne di nuovi!