Pagine

venerdì 16 agosto 2013

Patè di piselli e basilico

Ogni tanto faccio ritorno, per questo semplice paté valeva la pena passare di qua e lasciarne un segno. Si tratta di pisellini verdi frullati con qualche semplice ingrediente in più, ma come fanno spesso le cose semplici è sorprendentemente interessante. Questa volta la mia fonte è stata 'La Cucina Etica', un ricettario che consiglio vivamente soprattutto a chi non è vegano ma vuole variare la sua alimentazione e guadagnare in salute (vedo che a chi è vegano da qualche anno, a differenza di me che lo sono davvero da poco poco, non manca di certo la creatività in cucina) avere questo ricettario sotto mano è un ottimo aiuto per aggiungere alla solita dieta qualche ricetta originale con i legumi, con il tofu, con la frutta secca...non c'è nessuna stranezza in un ricettario vegan, ma tante ricette alternative si! Se il mondo ci fornisce tanti tipi di alimenti perchè limitarsi a quelli tipici di una dieta onnivora?!
Sul sito 'Vegan300'si trovano tante delle ricette presenti sul libro.
Tante volte mi soffermo a pensare sul perchè ci ho messo tanti anni ad aprire i miei orizzonti alimentari, perchè così spesso la domenica mi facevo l'arrosto di animali che un tempo respiravano con il mondo di cose che potevo cucinarmi, sarebbe bastato variare l'alimentazione un pò di più per essere già meno di peso all'ambiente a agli animali. Memore dei tempi non molto lontani in cui in ogni pasto faceva capolino un ingrediente animale devo dire di apprezzare molto chi non è vegano o vegetariano, ma non si limita alla classica frase 'io non ce la farei', ma varia tanto la sua cucina e alterna pasti del tutto vegetali a quelli non, si interessa a ricette alternative, già questo è un modo più etico e sostenibile.


Ingredienti:
400 g. di piselli freschi o surgelati (in alternativa piselli secchi)
1 cipolla rossa di tropea
1 spicchietto d'aglio se si vuole
1/2 limone spremuto
una decina di foglie basilico
sale, pepe, olio evo

Tritare la cipolla, soffriggere un paio di minuti in un filo d'olio e aggiungere i piselli. Se i piselli sono freschi cuocere una decina di minuti con il coperchio, se sono surgelati cuocere una decina di minuti senza coperchio perchè si asciughi l'acqua (se sono quelli secchi vi serve del brodo vegetale e parecchio tempo in più!).
Spostare in un recipiente con bordi alti, unire i restanti ingredienti e frullare con il mixer ad immersione fino ad ottenere una crema omogenea.Far intiepidire e riposare un pò in frigor. 
Dopo di che munirvi di qualche buon crostino! Io ho usato questo paté per farcire una piadina (vegan) insieme a rucola e datterini, l'ho usato su crostini integrali e su pane tostato, è buonissimo! 

15 commenti:

  1. Assolutamente delizioso..io una volta ho fatto l'humus di piselli e non ti sto nemmeno a dire che goduria :-P la prox volta provo la tua versione, ormai ho capito che 6 una garanzia ^_*
    Buon we cara
    la zia Consu

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hummus di piselli?! cosa 'sentono' le mie orecchie! devo provare...

      Elimina
  2. Amando così tanto gli animali.. non posso che essere felice di queste tue parole. Io, pur detestando cordialmente la carne, sono costretta ad assumerla almeno un paio di volte la settimana; avevo provato ad eliminarla, ma non potendo sostituirla con legumi (a cui sono allergica, tra le altre cose) ero finita anche in ospedale.. quindi cerco di bilanciare come meglio riesco i pasti.. anche se, fosse per me, mi nutrirei davvero solo di frutta e verdura: mi piacciono troppo :) Questa ricetta è fantastica, davvero ha anche un colore che rasserena e mette il buonumore :) Bravissima e grazie per questo apprezzatissimo spunto :)

    RispondiElimina
  3. Vegan o no, mi piace!. Li ho visti su fb e sono corsa da te,i colori nel cibo sono importanti e sono stata attratta proprio da questo verde natura!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero, proprio un bel verdino in tavola! ciao!

      Elimina
  4. Non amo i piselli ma provare nuovi accostamenti mi piace sempre!! Anche perchè detto sinceramente questo patè sembra proprio buono!
    A presto :)
    http://ledeliziedelmulino.blogspot.it/

    RispondiElimina
  5. Cara Claudia...amo i piselli,gli animali ed il verde! :D 3 buone ragioni per provare la tua proposta...d'accordo con te..LE COSE SEMPLICI sono sempre/spesso le migliori!

    RispondiElimina
  6. mmmm...che buono deve essere...lo proverò!

    RispondiElimina
  7. Ehh già, basterebbe solo aver voglia di aprirsi un po', ingredienti animali ad ogni pasto è una cosa deleteria sia per la salute che per l'impatto ambientale che per la "morte" della nostra fantasia culinaria e voglia di sperimentare. La forza dell'abitudine è così forte che si perde completamente la bussola se si comincia a pensare a come comportarsi togliendo certi alimenti. Certa gente non saprebbe nemmeno dove mettere le mani. Ed è un peccato.
    Quest salsina sembra assolutamente deliziosa, è incredibile cosa si possa ottenere con soli tre ingredienti o poco più!
    un abbraccio :)

    RispondiElimina
  8. non è mai tardi per aprire i propri orizzonti, gran bella ricetta molto gustosa

    RispondiElimina
  9. deliziosa questa salsisa bravissssima cara

    RispondiElimina
  10. Ta daaaaaannnn un'altra idea che ti rubo all'istante!!!
    Non ci crederai ma abbiamo scritto quasi la stessa frase, tu in questo post e io nel mio di oggi.

    Tu: Se il mondo ci fornisce tanti tipi di alimenti perchè limitarsi a quelli tipici di una dieta onnivora?!

    Io: In tutte le cose sono convinta che la via di mezzo sia sempre la migliore, e quando abbiamo a disposizione tante alternative vegetali, perché non sfruttarle al meglio?

    Ehehehe, la solita telepatia?
    Sto per preparare una padellata di cipolle di Tropea in agrodolce, ne terrò una da parte per questo patè, già lo adoro.
    Buona giornata, un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ce la faccio, dovevo passare di qua e dirlo a tutte.
      L'ho fatto!!!!
      E' la fine del mondo!!!!!!!! Dovete provarlo davvero!!!
      Ancora grazie Claudia.

      Elimina
    2. e io ringrazio ancora te! perchè la ricetta l'ho solo scovata su un bel libro, fatta e condivisa ma è molto bello sapere che per qualcuno è stata utile, che l'ha scoperta grazie a me (così quello che faccio ogni tanto ha un pò di senso!!!) baci!

      Elimina

Mi fa molto piacere sapere che sei passato da me, ancora di più sarei felice di sapere il nome e le opinioni di chi mi legge, di poter dare un consiglio o riceverne di nuovi!